“Amarcord Salumi & Co”, con Lucia Smriglio il gusto di un’impresa al...

“Amarcord Salumi & Co”, con Lucia Smriglio il gusto di un’impresa al femminile

2891
0
SHARE

momento del taglio del nastro. padre davide baglieri con le titolari lucia e maria SmriglioStorie belle, storie di passione e di imprenditorialità al femminile: è questo il sapore di Amarcord, la Salumeria & Co. che ha aperto i battenti sabato 16 aprile in via Sipione 146, a Rosolini. A benedire i locali il prete Davide Baglieri, assieme a lui centinaia di persone – amici, parenti e familiari – che hanno voluto applaudire e condividere la gioia di Lucia Smriglio, rosolinese che da quasi vent’anni ha fatto della salumeria il reparto di predilezione, il perno della sua esperienza professionale e il settore in cui scommettere da imprenditrice aprendo in città un’attività che racconti l’eccellenza del territorio. Amarcord & Co è la salumeria/ panineria che ogni giorno propone un ricercato assortimento di formaggi freschi e stagionati, salumi, condimenti e un’esclusiva selezione di vini locali e birre artigianali. Prodotti tipici certificati amarcord 2con alle spalle filiere agroalimentari sicure e rispettose dell’ambiente con le firme più apprezzate dell’intera isola: dal salamino di suino nero dei Nebrodi ai formaggi dei Monti Iblei, dal cinghiale alla mortadella d’asino chiaramontano. Una sosta da Amarcord è come un viaggio tra pascoli e terre arate: non un panino ma un’esperienza del gusto con ingredienti genuini pronti in tavola. Da non perdere, inoltre, i secondi di carne, i contorni di patate e le ricchissime insalate da accompagnare a una grande varietà di pane di giornata: ai cinque cereali, all’avena, normale o con i grani antichi. Si può scegliere di fare la spesa al banco, prenotare da asporto o intrattenersi con gli amici per ricchi aperitivi con battilarde sfiziose di affettati e formaggi, pranzi veloci o per un panino gourmet da consumare al pratico piano snack.
amarcord 3Invitante e familiare, semplice e accogliente negli arredi, lo stile di Amarcord ricalca di fatti quel modello di moderna quanta materna praticità di chi opera con professionalità e puntualità. Gusto e non solo: perché dietro il bancone c’è di più, c’è il sentimento e la complicità di due sorelle, Lucia e Maria, l’una il braccio e l’altra la mente. È, infatti, Maria l’artefice di questo corner del gusto pensato per rispondere a tutte le esigenze ma in primis per permettere a Lucia di esprimere a pieno le grandi capacità maturate nel food in due decenni di onorato servizio ed esperienza. Il locale, aperto tutti i giorni dalle 5.30 alle 14.30, dalle 17.30 alle 20, è una scommessa accesa con un progetto chiaro, condito con lungimiranza e un pizzico di sana intraprendenza. Il nome ne svela in parte l’identità: Amarcord è, in chiave felliniana, una rievocazione nostalgica. La salumeria 1nostalgia che per Lucia si manifesta nel sapore della tradizione. Un sentimento a quanto pare condiviso e un’intuizione che, a meno di un mese dall’apertura, si è rivelata vincente. Perché da Amarcord & Co mangiare è un’arte da raccontare, scoprire e assaporare; un esercizio d’amore da praticare bene ogni giorno.

Alessandra Brafa

Nessun commento

Lascia un commento