Andrea Germano vuole rompere il “digiuno” di gol: “Con il Giarre voglio...

Andrea Germano vuole rompere il “digiuno” di gol: “Con il Giarre voglio i tre punti”

874
0
SHARE
Andrea Germano

Mister Ciccio Infanti è ad un bivio. La gara di domani rappresenta il test più importante per il nuovo tecnico granata che deve cercare di riprendere il passo in classifica e ritrovare il margine giusto dalla zona play out.

Dopo due sconfitte rimediate contro il Milazzo e sul campo dello Scordia, l’incontro di domani contro il Giarre potrebbe essere quello del “riscatto” per il Rosolini che nel 2017 non ha ancora vinto davanti al pubblico di casa. Gli avversari non sono da sottovalutare, ma domani per Gigi Implatini e compagni la vittoria è d’obbligo.

A cercare la via del gol, domani, sarà soprattutto Andrea Germano, 10 reti all’attivo, l’ultima delle quali siglata però a fine novembre 2016. Due mesi e mezzo di “digiuno” possono bastare per un bomber che adesso ha “fame” di gol.

“Quella di domani è una partita importantissima per tanti aspetti -dice Germano-, soprattutto per ritrovare fiducia nei nostri mezzi. Sappiamo che il Giarre è una buona squadra per questo non dobbiamo commettere errori e cercare di pungerli nel momento giusto. E’ vero… non segno da un bel po’ ed ho tanta voglia di ritornare a gonfiare le reti degli avversari. Ma domani non ha importanza chi segna, l’importante è ottenere i tre punti”.

Andrea Germano, ad inizio stagione, promise 15 reti. Attualmente è fermo a quota 10. “Ho tutta l’intenzione di mantenere quella promessa -conclude-. Anzi punto a superare quota 15 e siglare quanti più gol. Noi diamo il massimo sempre anche se nell’ultimo periodo i risultati non ci stanno premiando. E’ tempo di cambiare rotta e ritornare a vincere per migliorare la nostra posizione in classifica”.

Per abbattere il Giarre mister Ciccio Infanti potrà contare su un’ampia rosa. Non è più in granata il centrocampista Giuseppe Martines: nel corso della settimana la società ha deciso di metterlo fuori squadra per “scarso attaccamento alla maglia”.

“Mister Infanti potrà contare sul rientro di Zarouali e Guarrasi –dice il direttore generale Salvo Bianco-, e puntiamo apertamente ad ottenere i tre punti. Domani sarà vietato sbagliare anche se l’avversario è di quelli ostici. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a ottenere 6 punti in due partite. Vogliamo vincere sia domani che domenica prossima sul campo del Pistunina. Un passo falso potrebbe precludere il nostro cammino salvezza”.

Probabile formazione: Fornoni, Guarrasi, Monaco, Ulma, Brancato, Failla, Ricca, Di Dio, Sammito, Implatini, Germano.

Nessun commento

Lascia un commento