Autostrada Siracusa-Gela incompiuta: inizia la protesta delle ditte

Autostrada Siracusa-Gela incompiuta: inizia la protesta delle ditte

894
0
SHARE

In fermo da quasi un anno, il Comitato delle ditte operanti ha indetto una manifestazione di protesta che si svolgerà da mercoledì giorno 18 a venerdì giorno 20 aprile lungo la SP 46 Ispica-Pozzallo.

Chiediamo scusa se si verificheranno file e code, scioperiamo per il bene della pubblica utilità che dovrebbe ricoprire l’apertura di un’Autostrada. Ci scusiamo per i disagi che creeremo” – ha dichiarato  Corrado Giuga, membro del Comitato – . Agricoltori, cittadini, tutti sono invitati a partecipare nell’interesse di un bene utile a tutto il territorio”.

La Sicilia vanta il triste record delle opere fantasma: 249 opere pubbliche incompiute.  Ma la cosa più grave è che l’Autostrada Siracusa-Gela potrebbe diventare la 250esima.

Ci troviamo di fronte a un potenziale spreco di risorse pubbliche al quale deve essere trovata soluzione. Serve determinazione per portare a compimento gli interventi avviati, evitando di gettare al vento questa importante impresa . Lo sciopero è un primo cambio di passo che rappresenta quella tenacia della quale quel tratto autostradale, e la Sicilia tutta, ha bisogno per garantire servizi efficienti.

Nessun commento

Lascia un commento