“Basta, getto la spugna”. Chiude l’unica edicola del centro storico di Rosolini

“Basta, getto la spugna”. Chiude l’unica edicola del centro storico di Rosolini

4143
0
SHARE

Chiude la storica ed unica edicola del Centro Storico, I Due Volti. Con vari passaggi di proprietà, gli ultimi dei quali dagli eredi del compianto Paolo Ferro a Roberto Ruscica, come tante altre attività commerciali, ridotte all’osso dalla crisi, anch’essa chiude i battenti. E se da una parte c’è chi spende proprie forze e coraggio per valorizzare il Centro, e prova a crederci, c’è chi non ce la fa più, e a malincuore chiude la saracinesca di un’attività che da anni è stata al servizio dei cittadini rosolinesi. “Sono stato costretto a gettare la spugna” – ci confessa Roberto, nonostante abbia provato con grande impegno a tenerla in vita. Con una presenza sul territorio ultratrenttennale, l’edicola I Due Volti è stata un punto di riferimento per tanti che tra un caffè ed una passeggiata, si fermavano a comprare un quotidiano, una rivista, un libro o un articolo da regalo, scambiando due chiacchiere con i vari proprietari che si sono susseguiti, sempre cordiali e disponibili nei confronti di clientela e turisti. Ma non solo. Il biglietto da visita della nostra città mancherà di un elemento fondante all’interno del variegato quadro architettonico che il Centro Storico ci offre da che si ha memoria. Tra chi apre e chi chiude, ci sta di mezzo un’Amministrazione che non ha sicuramente ritenuto prioritario rivalutare il Centro Storico, il cui declino si vede anche da vicende del genere. Possibile che non se ne rende conto?
Vania Scarso
Ferdinando Perricone

Nessun commento

Lascia un commento