“Città Verde” acquista due storioni per “rivitalizzare” la vasca del parco “Giovanni...

“Città Verde” acquista due storioni per “rivitalizzare” la vasca del parco “Giovanni Paolo II”

1912
0
SHARE

È conosciuta come “Vasca delle paperelle” ma da oggi sarà possibile ammirare anche due esemplari di “Storione”. Dopo l’azione di pulizia adesso arriva anche la promozione del luogo con l’associazione “Città Verde”, di cui è presidente il commerciante Giorgio Zocco, che ha deciso di acquistare dall’azienda Macrostigma di contrada Stafenna, due esemplari del prelibato Storione, pesce di oltre un metro dalle sembianze di uno squalo molto docile e innocuo dal quale si estrae il caviale.

E stasera, verso le 20,30, al calar del sole per evitare conseguenze ai pesci, i soci di “Città Verde” e gli addetti della Macrostigma hanno provveduto a “presentare” i nuovi inquilini della vasca del parco Giovanni Paolo II.
“Sono pesci -ha detto Piero Armenia della Macrostigma-, che vivono tantissimo e possono arrivare fino a 30-40 chili di peso. E’ un pesce prelibato dal quale si estrae il caviale. Inoltre sono molto docili e si fanno accarezzare volentieri dalle persone a bordo vasca”.
Per il presidente di Città Verde, Giorgio Zocco, “l’iniziativa nasce da un duplice obiettivo: abbiamo scelto un pesce con le caratteristiche di “pulitore” e quindi aiuterà a tenere pulita l’acqua della grande vasca, e nello stesso tempo saranno un’attrazione perché daranno spettacolo in quanto sono sempre in movimento”.
Costo dell’iniziativa a cura dell’Associazione “Città Verde” di circa 300 euro.

Nessun commento

Lascia un commento