Concetta Calvo: “Situazione econonica drammatica. Emendamento responsabile e coraggioso”

Concetta Calvo: “Situazione econonica drammatica. Emendamento responsabile e coraggioso”

2149
0
SHARE

La consigliera comunale Concetta Calvo interviene in difesa dell’emendamento al bilancio di previsione presentato assieme ai due consiglieri del Pd, Piergiorgio Gerratana e Salvo Di Grande.

“La situazione economico-finanziaria del Comune -afferma Concetta Calvo-, è drammatica: deficit cronico di cassa che non consente neanche il regolare pagamento degli stipendi e debiti fuori controllo.
Una situazione che è andata man mano peggiorando, partendo da parecchi anni fa, ben oltre questa consiliatura e questa amministrazione.
Ora però, se non si comincia a porre un argine e non si avvia immediatamente un programma di risanamento e di sacrifici, il Comune rischia il baratro ed il dissesto economico con conseguenze dannose incalcolabili.
Da qui l’iniziativa dell’emendamento al bilancio presentato e proposto da me e dai consiglieri Di Grande e Giarratana. E’ un atto politico responsabile e coraggioso che prende coscienza del pericolo incombente del dissesto e reagisce, per quanto possibile in sede di approvazione del bilancio, iniziando ad invertire la rotta al fine di avviare il risanamento economico.
Certamente questo emendamento, che prevede un risparmio di 218.000 euro circa, non può essere risolutivo. Bisogna varare prestissimo un programma pluriennale ben più consistente di rientro.
Nei tagli delle spese discrezionali previsti nell’emendamento può esserci stata qualche svista o qualche errore che si potrà aggiustare in aula o con successive variazioni di bilancio.
Quello che però non si poteva fare era ignorare la gravità della situazione, gettare la spugna, non assumersi la responsabilità del proprio ruolo, rimanere immobili e farsi travolgere dagli eventi, dichiarando impotenza ed inadeguatezza”.

Nessun commento

Lascia un commento