Controlli per lavoro in nero, sospesa l’attività di un panificio a Rosolini

Controlli per lavoro in nero, sospesa l’attività di un panificio a Rosolini

3939
0
SHARE

Sospesa dai Carabinieri l’attività di un panificio di Rosolini in cui sono stati trovati 4 lavoratori in nero su 4 presenti. Il sopralluogo è avvenuto nel corso di una serie di controlli di prevenzione nel settore edile e negli altri settori commerciali, volti a scoprire situazioni di lavoro nero e irregolarità varie nel territorio.

I controlli degli ultimi quindici giorni si sono svolti a Siracusa e in provincia. Gli operanti nel complesso hanno controllato 17 aziende e verificato 43 posizioni lavorative; scoperto 19 lavoratori in nero e irregolari con conseguente maxi sanzione di € 3.000 per singolo lavoratore, che può arrivare sino ad € 12.000 in caso di lunghi periodi di lavoro svolti in nero; effettuato 8 sospensioni di attività imprenditoriale in conseguenza delle riscontrate posizioni di lavoro nero in esubero al 20 % della forza presente al momento dell’accesso ispettivo; contestato sanzioni amministrative per € 80.000,00.

Giovanna Alecci

Nessun commento

Lascia un commento