Emergenza elettrica nelle Contrade: entro giovedì prossimo tutto tornerà alla normalità

Emergenza elettrica nelle Contrade: entro giovedì prossimo tutto tornerà alla normalità

358
0
SHARE

“Entro giovedì prossimo  nelle Contrade rosolinesi, rimaste senza energia elettrica a causa del recente furto di cavi di rame avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, tutto tornerà alla normalità”. Ad assicurarlo al Sindaco che, attraverso una nota ufficiale aveva espresso tutto il suo dissenso verso le Istituzioni interessate, in particolare l’Enel, per il non intervento tempestivo al fine di limitare al massimo i disagi delle numerose famiglie e delle aziende del circondario interessato, il Dirigente Regionale Responsabile degli Affari Istituzionali, dott. Stefano Terrana.  Squadre dell’ Enel sono già al lavoro per ripristinare gli allacci e fornite così l’energia elettrica nelle contrade dove vi insistono non solo nuclei familiari , tra cui anziani, bambini, ma tante aziende agricole zootecniche la  cui mancanza di energia elettrica ha  provocato l’impossibilità di approvvigionamento idrico, non consentendo  loro di andare avanti con le attività.

Il Sindaco Calvo nel rimarcare la sua soddisfazione per la solerzia e la disponibilità mostrata dal dott. Terrana  afferma:   “Desidero esprimere  a nome mio personale e dell’Amministrazione  Comunale apprezzamento al dott.Terrana per la disponibilità mostrata per la risoluzione del problema. Servizi primari come  l’energia elettrica non possono essere interrotti e la tempestività negli interventi è di assoluta importanza.  Mi auguro che questo senso di responsabilità e di collaborazione tra le varie Istituzioni prevalga sempre per risolvere i problemi di tutti i cittadini”

Nessun commento

Lascia un commento