Ennesima segnalazione, l’Ass. Corrado Gugliotta interviene: ” Fronteggeremo tutte le problematiche. Sensibilizzeremo...

Ennesima segnalazione, l’Ass. Corrado Gugliotta interviene: ” Fronteggeremo tutte le problematiche. Sensibilizzeremo i cittadini e attueremo sanzioni agli incivili”

1272
0
SHARE

Piazza Giovanni Paolo II (Verde a Valle), corso d’acqua artificiale in stato di abbandono tra carte, erbacce, umidità e bottiglie di plastica. Questa la segnalazione di oggi. No, non abbiamo aperto una nuova rubrica dal titolo “Lascia la tua segnalazione quotidiana, qualcuno prima o poi, forse poi, forse mai, interverrà”, ma ci stiamo pensando seriamente. Ebbene si, anche oggi la nostra città aggiunge un punto negativo al suo biglietto da visita. Non si tratta solo di estetica ( anche se conta, e non poco), ma di civiltà, di rispetto del proprio territorio e dell’ambiente e tutt’al più di capacità di reazione e risoluzione. Se da un lato ci sono i cittadini a rimarcare attraverso le segnalazioni il loro disappunto nei confronti dell’indifferenza dell’amministrazione, dall’altro quest’ultima, rimprovera l’inciviltà diffusa e auspica tempi stretti d’intervento. Di fronte a ripetute lamentele, abbiamo ritenuto opportuno avere un confronto con il neo Assessore Al Verde Pubblico, Corrado Gugliotta, che ha dichiarato: “ Ci stiamo già occupando del problema delle infinite discariche abusive e stiamo fronteggiando la cura degli spazi e luoghi pubblici in stato di abbandono e sporcizia. E’ chiaro che nonostante l’amministrazione comunale fornisca un servizio di differenziata porta a porta davvero ottimale, è vergognoso come l’inciviltà di alcuni continui a regnare” – aggiunge l’Assessore. – Vorrei chiarire che nel momento in cui ci pervengono segnalazioni, l’intervento di rimozione e pulizia nell’arco della giornata è immediato. Il nostro scopo è smuovere le coscienze attraverso ulteriori campagne di sensibilizzazioni, e ci stiamo già organizzando per questo, a partire dai più piccoli con le scuole. Sanzioni sono già in atto, abbiamo già riunito i Vigili Urbani che sono stati messi in allerta per continuare con sopralluoghi ed eventuali multe se il messaggio non verrà recepito” – conclude Corrado Gugliotta, chiarendo che sarà realizzata una vera e propria rete di informazione e capillare di tutti gli ambiti e i settori. Noi alla porta degli organi di competenza abbiamo bussato, adesso attendiamo che si passi prima possibile a rendere concrete le parole.

Vania Scarso

Nessun commento

Lascia un commento