Evade dai “domiciliari”, arrestato e rimesso ai “domiciliari”

Evade dai “domiciliari”, arrestato e rimesso ai “domiciliari”

2520
0
SHARE

Nel corso della mattinata di ieri venerdì 05 maggio, a Rosolini, i Carabinieri della locale Stazione, impegnati in servizio di perlustrazione nel territorio, nell’ambito dei quotidiani controlli di pregiudicati, sorvegliati speciali e soggetti sottoposti a misure limitative della libertà personale, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di evasione Emmolo Michele, classe 1991, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia ed attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

In particolare i militari si sono recati presso l’abitazione del giovane constatando che lo stesso si era allontanato senza averne autorizzazione. Immediatamente sono state avviate le ricerche di Emmolo Michele che veniva rintracciato poco dopo mentre si aggirava tranquillamente per le vie del paese.

Condotto in caserma, Emmolo Michele ha ammesso le proprio responsabilità e, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso il Tribunale di Siracusa per la celebrazione del rito direttissimo.

All’esito dell’udienza è stato convalidato l’arresto ed applicata nuovamente la misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

 

Nessun commento

Lascia un commento