“Finali Nazionali Csen 2017”, medaglia di bronzo per la CorAnt Basket di...

“Finali Nazionali Csen 2017”, medaglia di bronzo per la CorAnt Basket di Rosolini

982
0
SHARE

“Mi sembra ancora di sentire la pelle d’oca” dichiara il Presidente della CorAnt Basket di Rosolini, che ha conquistato la medaglia di bronzo alle “Finali Nazionali Csen 2017” dal 01 al 04 Giugno con la squadra Under 15. L’Associazione rosolinese, è riuscita a qualificarsi vincendo le fasi regionali con ben due squadre, gli Under 18 e gli Under 15, con ragazzi tutti cresciuti nel vivaio della CorAnt. I rosolinesi sono partiti alla volta della Puglia, con l’unico obiettivo di fare tesoro di ogni attimo.  Ma con il trascorrere del torneo e, vittoria dopo vittoria, per la squadra under 15 si è fatta avanti sempre più la consapevolezza di poter realizzare l’impresa: arrivare sul podio.  L’avventura è iniziata il 02 mattina contro la squadra Campana del Virtus Caserta, contro cui gli “ Spartani “ della CorAnt hanno messo subito in chiaro di voler recitare un ruolo da protagonisti, vincendo la partita con un risultato eclatante 61 a 15, grazie ad un gioco molto veloce, basato sul contropiede, su di un giro palla molto rapido e da una difesa molto aggressiva. Dell’incontro è risultato migliore in campo Gugliotta Santo con i suoi 21 punti, ben coadiuvato da Micieli Paolo autore di 12 punti e vero pilastro difensivo. Il pomeriggio dello stesso giorno, la CorAnt ha affrontato la forte formazione del Basket Marcianise, seria candidata al titolo finale e, complice l’infortunio di due elementi cardine come Micieli Paolo e Failla Matteo, l’incontro ha avuto un altro esito con la vittoria per 58 a 36 degli avversari. Da segnalare la prova di orgoglio di tutta la squadra che ha cercato di sopperire all’assenza dei due infortunati, nonostante la stanchezza, con una prova maiuscola di Salemi Flavio che non si è arreso fino al fischio finale, risultando il migliore dell’incontro. Il 3 pomeriggio è stata la volta del derby contro il Basket School Messina, squadra molto fisica, che ha dato del filo da torcere ai nostri cestiti, ma che nonostante la pesante assenza di Micieli e con Failla a mezzo servizio, alla lunga sono riusciti ad averne la meglio vincendo per 66 a 41, grazie ad un’ impostazione di gioco molto ragionata e a continui ribaltamenti di fronte con contropiedi veloci e tiri rapidi, a cui si è aggiunta una difesa che variava spesso dalla zona alla uomo a tutto campo. Si riconferma top score dell’incontro Gugliotta autore di 25 punti, ben coadiuvato da Calvo Antonio autore di una grandissima prova dall’arco dei 3 punti, e di alcune grandi giocate di classe pura di una delle due ragazze presente al torneo, la rosolinese Adamo Giuliana autrice di 7 punti e di giocate di alto livello. Il 4 mattina è stata la giornata conclusiva, durante la quale la CorAnt Basket ha incontrato la formazione di casa del Action Now di Monopoli. La partita è stata un susseguirsi di emozioni e cambi di fronte, con i rosolinesi padroni del primo quarto, ma che si sono fatti rimontare e superare tra il secondo e terzo quarto. Nell’ultimo quarto ha padroneggiato la maggiore esperienza della squadra Pugliese, che si è aggiudicata l’incontro con il punteggio di 65 a 44. Per la cronaca, tutti i componenti del roster Under15 hanno voluto fortemente giocare dando il loro contributo fino alla fine, con Gugliotta autore di ben 26 punti, ma con il Capitano Giovanni Amore autentico guerriero, che nei momenti topici si è caricato la squadra sulle spalle, realizzando 9 punti, ma facendo un gran lavoro in regia. Soddisfazione e tanta felicità traspare dalle parole del Presidente Cory Cataudella “ è stata un’ esperienza indimenticabile, che a prescindere dal risultato sportivo, ci riempie di orgoglio, poiché i nostri ragazzi hanno interpretato al massimo le direttive del Coach, dando tutti se stessi; se poi ci aggiungiamo un podio inaspettato alla partenza, possiamo dire di avere vissuto un sogno.  Non ce l’avremmo fatta senza il sostegno dei genitori che ci hanno accompagnato, in particolare di Micieli Corrado, sempre pronto a sostenere la squadra. I nomi dei protagonisti Under15: Adamo G., Dovizia N., Amore G., Failla M., Micieli P., Gugliotta S., Calvo A., Salemi F., Infantino F., Vignigni S. Grande soddisfazione anche per la squadra Under 18 che si è classificata 5° al torneo. Nonostante la poca esperienza e la presenza di Atleti più piccoli di annata rispetto alle altre squadre, i rosolinesi si sono ben comportati, affrontando formazioni di spessore, quali il Bastia Umbra, il Basket School Messina, lo Sporting Club Roma e la vincente del Titolo Nazionale il Collefiorito Guidonia. I rosolinesi hanno messo anima e corpo in tutte le gare, cercando di superare quel gap fisico, riuscendo a tratti a far vedere un gioco spumeggiante da “All Star Americano”. I nostri Under 18 : Modica F., Pitrolo A., Pulino V., Grillo G., Cucuzza L., Giannì E., Gennaro A., Cicero L., Avveduto G., Moriana R., Giannone G.. Il 4 Giugno, ha visto la CorAnt Basket di Rosolini impegnata su più fronti, infatti mentre le squadre U15 e U18 si mettevano in mostra a Monopoli, nel campo da basket della “Protezione Civile “ a Rosolini, tutto il resto della CorAnt prendeva parte alla 22^ biciclettata organizzata dall’Avis, con minitornei di Basket gratuiti, aperti non solo ai propri atleti, ma a tutti i bambini e ragazzi che hanno voluto cimentarsi nella pallacanestro. E’ stata una mattinata illuminata non solo dal sole, ma dalla grinta dei tanti ragazzini alle prese con la palla a spicchi, grazie a Vèronique Di Mauro e agli Atleti Luca Di Rosa e Marco Di Dio, che hanno brillantemente gestito l’evento.

Nessun commento

Lascia un commento