Furti nella notte in due autosaloni di Rosolini

Furti nella notte in due autosaloni di Rosolini

3338
0
SHARE

Doppio furto nella notte tra martedì 17 e mercoledì 18 novembre, vero le 2,30, effettuato da cinque persone che hanno agito col volto coperto da passamontagna. Ad essere prese di mira due autosaloni, “L’Auto Votiv” dei fratelli Esposito e la “Cicero Auto” di Giuseppe Cicero, entrambe situate nella strada statale 115, tra Rosolini e Ispica.

I furti sarebbero stati pianificati nei minimi dettagli. I cinque malviventi hanno infatti prima rubato un fuoristrada che si trovava in un terreno privato in contrada “Stafenna”. Per poterlo rubare hanno aperto prima un varco legando con un cavo d’acciaio il cancello allo stesso fuoristrada, scardinandolo dai pilastri. Successivamente si sono diretti all’Auto Motiv verso le 2,15. Qui non avrebbero portato via nulla, facendo però numerosi danni all’interno della struttura dove avrebbero provato a forzare la cassaforte. Non riuscendo nell’intento hanno deciso di spostare le loro attenzioni all’Auto “Cicero”, a circa due chilometri di distanza.

Due di loro hanno scavalcato la recinzione cercando le auto da portare via. Una volta pronte le autovetture hanno scardinato il cancello con il fuoristrada rubato, aprendosi il varco per poter portare via due automobili, un “BMW” ed una “Mercedes”, facendo perdere le proprie tracce.

IMG-20151119-WA0006[1]

L’autosalone è dotato di sistema di allarme che è subito scattato. Al loro arrivo, però, ai proprietari non è rimasto altro che constatare i danni. Ad essere rovinate anche altre due automobili, una colpita violentemente dall’impatto con il cancello, ed un’altra alla quale è stato sfondato un finestrino.

I proprietari dei due autosaloni hanno presentato subito denuncia alla stazione dei Carabinieri che hanno avviato le indagini.

Nessun commento

Lascia un commento