Giro con l’asinello fatale: bimbo di otto anni perde la vita

Giro con l’asinello fatale: bimbo di otto anni perde la vita

45334
0
SHARE

Doveva essere una tranquilla passeggiata con l’asinello, ed invece si è trasformata in tragedia. A perdere la vita un bambino di appena 8 anni, Vanni Di Mauro, che nel tardo pomeriggio di oggi, secondo le prime ricostruzioni, accompagnato da un uomo adulto, stava effettuando un giro a bordo di un calesse trainato da un mulo in contrada Timparossa. Alle 19,30, però, qualcosa non sarebbe andata per il verso giusto e si sarebbe consumata la tragedia. L’uomo sarebbe caduto dal mezzo mentre il bambino avrebbe continuato la folle corsa a bordo del calesse fino a quando si sarebbe ribaltato. Sarebbe stato trascinato per alcuni metri per poi fermarsi tra un trattore in sosta ed una jeep. Il bambino sarebbe deceduto per le ferite riportate alla testa. L’incidente si è verificato all’altezza della zona conosciuta come “La Torre”, tra le contrade Timparossa e Cozzo Cisterna.
Sono stati chiamati subito i soccorsi ma non è stato semplice ritrovare il luogo esatto. Sul posto l’ambulanza del “118” di Rosolini e quella di Pozzallo, i Carabinieri della stazione di Rosolini e quelli di Noto. Intervenuti anche i vigili del Fuoco del distaccamento di Noto.
La notizia della morte del piccolo Vanni Di Mauro ha,a poco a poco, iniziato a inondare la città rimasta incredula. Il piccolo abitava in contrada Perpetua, a pochi chilometri da dove è accaduta la tragedia.

Nessun commento

Lascia un commento