Gli bruciano l’auto, litiga con il vicino di casa. Intervengono i Carabinieri

Gli bruciano l’auto, litiga con il vicino di casa. Intervengono i Carabinieri

2527
0
SHARE

Alle prime luci dell’alba, a Rosolini, i Carabinieri della locale stazione sono intervenuti nel quartiere delle case popolari di via Eloro ove era stato segnalato l’incendio di una autovettura nonché una accesa lite in strada tra alcune persone. Giunti sul posto i militari hanno riportato la situazione alla calma ed avviato le attività info-investigative del caso per ricostruire la dinamica dell’incendio nonché spiegare i motivi della lite.

In particolare, il proprietario del veicolo, una piccola utilitaria che era stata completamente distrutta dalle fiamme, accusava il vicino, con il quale non corre buon sangue, di essere l’autore dell’incendio, giustificando tale accusa sulla base delle problematiche di vicinato che ci sono tra di loro. Di contro, il vicino si giustificava dicendo di non avere alcun ruolo nell’episodio ed anzi accusava il proprietario del veicolo di averlo aggredito e di aver causato un malore alla compagna che, nel frattempo, essendo svenuta, veniva trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale “Trigona” di Noto.

Riportata la situazione alla calma e raccolte le varie versioni dei fatti, i Carabinieri procedevano ai rilievi tecnici del caso al fine di rinvenire elementi utili per individuare l’origine dell’incendio.

Sono in corso le indagini del caso al fine di fare chiarezza sull’episodio.

Nessun commento

Lascia un commento