Il Comune di Rosolini aderisce al Progetto “I ART: Il Polo diffuso...

Il Comune di Rosolini aderisce al Progetto “I ART: Il Polo diffuso per le identità e la valorizzazione ambientale”

474
0
SHARE

Anche il Comune di Rosolini  ha aderito al Progetto “I ART: Il Polo diffuso per  le identità e  la valorizzazione ambientale”. Il sindaco Corrado Calvo ha sottoscritto, l’adesione  al Progetto ritenendolo di importanza strategica per la valorizzazione territoriale e lo sviluppo turistico – ambientale. Il  progetto vuole attivare iniziative, connessioni e spazi per la fruizione integrata e sostenibile delle risorse ambientali attraverso una strategia inclusiva e orientata allo sviluppo dell’eco-turismo. Nuclei fondamentali del sistema, saranno immobili individuati all’interno dei territori comunali di riferimento e costituiranno una rete di Centri Polivalenti (CP) per la fruizione esperienziale delle risorse turistiche. Questi poli verranno infatti adibiti a funzioni strettamente connesse agli elementi naturalistici e paesaggistici del contesto in cui sono ubicati assumendo un ruolo creativo, inclusivo e moltiplicatore del potenziale locale. I Centri saranno dotati di allestimenti, impianti, spazi e contenuti multimediali e visivi volti a promuovere le ricchezze di Parchi, Riserve, Aree SIC/ZPS, paesaggi tutelati, connettendoli inoltre alle risorse culturali, produttive ed identitarie del comprensorio.

Obiettivo generale del progetto è attivare processi di sviluppo locale inclusivo a partire dalla promozione del territorio e delle risorse naturali in un’ottica di eco-turismo e turismo integrato. In particolare, gli obiettivi specifici sono:

  • Ampliare l’offerta turistica integrata e favorire la vocazione turistica locale intercettando target in crescente espansione (ecoturismo, turismo sostenibile, turismo integrato, turismo esperienziale)
  • Attivare sinergie fra diversi sistemi finalizzate alla promozione e valorizzazione del territorio nelle sue componenti ambientali, paesaggistiche, culturali, sociali e identitarie
  • Promuovere metodi e strategie innovative per la valorizzazione, attrattività, fruizione e tutela del patrimonio naturale e integrato
  • Promuovere attività imprenditoriali del comparto turistico-produttivo favorendo il potenziamento dei servizi e le relazioni fra il sistema socio-economico e la Rete Ecologica Siciliana
  • Promuovere e applicare strategie di marketing territoriale, governance e sviluppo locale fondate sul potenziamento di servizi ecosistemici e socio-culturali, la valorizzazione ambientale e le relazioni con sistemi di eco-turismo già attivi nel territorio (Magna Via Francigena, Reti di Cicloturismo, Presidi Slow-Food, Distretti)
  • Valorizzare le reti di collegamento già presenti nel territorio e favorire la progettazione di nuovi sistemi di mobilità sostenibile e dolce

“Come Amministrazione Comunale – afferma il Sindaco- abbiamo e sosteniamo tutti i  progetti concreti che hanno come obiettivo la promozione del territorio in tutte le sue peculiarità. Viviamo in un luogo straordinario fatto di bellezza, di cultura, di natura, di clima,  di  tradizioni, fattori tutti dei quali dobbiamo prenderne sempre più coscienza. L’attività di questa Amministrazione Comunale quindi punta decisamente a valorizzare il territorio  dal punto di vista ambientale e turistico attraverso strategie innovative intercettando, come si propone il progetto al quale abbiamo dato la nostra adesione,  target in crescente espansione (ecoturismo, turismo sostenibile, turismo integrato, turismo esperienziale)”.

Nessun commento

Lascia un commento