In occasione della “1ª Festa dei bambini”, il 22 maggio ritorna a...

In occasione della “1ª Festa dei bambini”, il 22 maggio ritorna a Rosolini “Pompieropoli”

1763
0
SHARE

i-dieci-diritti-dei-bambini-L’attività e le imprese dei vigili del fuoco da sempre affascinano i bambini che sognano, almeno una volta, di diventare Pompieri per un giorno. Dopo il successo delle scorse edizioni, domenica 22 maggio prossimo torna a grande richiesta “Pompieropoli”, manifestazione organizzata dall'”Officina Bongiovanni” di via Gonzaga 212 in collaborazione con il Comando Provinciale dei Vigili del fuoco di Siracusa e con le associazione nazionali Vigili del fuoco del Corpo Nazionale di Siracusa.
La manifestazione, che si svolgerà in occasione della “Prima Festa dei bambini” nell’ambito del 70° anno dalla fondazione Unicef Internazionale al parco Giovanni Paolo II dalle 8.30 alle 12.30, vedrà protagonisti i bambini i quali verranno coinvolti in svariate attività ludiche – con laboratori creativi coordinati dalle ludoteche e asili nido di Rosolini -, attività motorie al fine di avvicinare i bambini allo sport con percorsi sportivi e beach soccer coordinati da associazioni sportive di Rosolini, attività musicali svolte da associazioni musicali del Comune. Saranno presenti anche numerose associazioni di volontariato che si dedicano all’assistenza e alla difesa dei bambini.
«Il comitato, ormai presente a Rosolini dal 2010 – ha detto Alice Celeste, referente Unicef Rosolini – si pone come obiettivo di divulgare la Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso il rispetto dell’altro, il diritto ad una famiglia, alla salute, al gioco come momento di condivisione che abbatte ogni frontiera e forma di discriminazione».
«Con Pompieropoli vogliamo divulgare sempre più le nozioni specifiche di prevenzione contro gli incendi e altre forme di incidente – ci spiega Salvatore Bongiovanni, titolare dell’Officina che ha organizzato l’evento-. Durante questa giornata verranno simulate le consuete attività di intervento dei Vigili del fuoco; i bambini avranno modo di cimentarsi in percorsi creati ad hoc, superando ostacoli, tunnel e scale, come dei veri pompieri».
Nel corso della manifestazione – arricchita dalla presenza del “Club 500 Rosolini”, del gruppo “Fratres”, e della “Misericordia” di Rosolini, l'”Antica Macina” offrirà il pranzo ai Vigili del fuoco presenti. Inoltre i soci del “Club Inter” monteranno un’altalena per i disabili.

Giuseppe Gallato

Nessun commento

Lascia un commento