Inizia bene il campionato per il Tennistavolo Modica: obiettivo play off

Inizia bene il campionato per il Tennistavolo Modica: obiettivo play off

513
0
SHARE
L'Asd Tennistavolo "Don Alibrandi" Modica. Da sinistra: Michele Blanco, Ivan Casto, Cristian Modica e Ferdinando Perricone

Se son rose fioriranno, e per il momento il tennistavolo Modica ha piantato i semi giusti. Inizia con il botto la nuova stagione pongistica per l’Asd Tennistavolo Modica che si concluderà nella prossima primavera. Prima di allora saranno ben 14 le partite da disputare e solo le prime due del girone parteciperanno ai play off promozione.

E sono proprio i play off l’obiettivo che si impone di raggiungere la “Don Alibrandi Modica” formazione di serie C2 che sabato scorso ha iniziato col piede giusto il campionato espugnando il difficile campo del Tennistavolo Vittoria 1999 per 5 a 3. I punti modicani sono stati messi a segno da Cristian Modica, autore di 3 partite vinte, e Ivan Casto, nuovo acquisto ex Robur Noto che ha ottenuto gli altri 2 punti. Prestazione da non sottovalutare anche quella ottenuta da Michele Blanco che ha sfiorato per un soffio la vittoria mentre è stato costretto a guardare la partita da spettatore l’atleta rosolinese Ferdinando Perricone a causa di un infortunio. Una vittoria importante ottenuta contro una formazione che farà parlare di sé composta da Salvatore Sortino, Davide Sironi e Giancarlo D’Izzia.

Nell’altro incontro di serie C2, invece, la seconda squadra del Modica ha dovuto alzare bandiera bianca contro la Vi.Ga.Ro. Siracusa, perdendo per 5 a 1. Il punto per i modicani è stato siglato da Antonio Costabile che dopo ben 12 anni ritorna a giocare un incontro in questa categoria. Da sottolineare il debutto nella serie C2 per Giuseppe Napolitano, e il ritorno di Enrico Tuè che, dopo una permanenza di 4 anni in Germania, riprende la racchetta in mano per difendere i colori della sua città d’origine per la quale aveva “combattuto” fino al 2008.

Buone notizie arrivano anche dal campionato di serie D1. Il trio composto da Giovanni Lonico, Antonio Covato e Giuseppe Di Martino è ritornato da Caltanissetta con una pesante vittoria ottenuta per 5 a 4 al termine di una maratona durata oltre 4 ore di gioco. Alla fine a prevalere è stata la compattezza del gruppo modicano con 2 punti a testa conquistati da Covato e Lonico e il punto decisivo di Di Martino. Ed è stata festa.

Tra una settimana, invece, il derby tra le due formazioni del Modica in serie C2 che disputa le gare interne nella palestra delle scuole “Piano Gesù” di Modica Alta. Lo spettacolo è assicurato.

Nessun commento

Lascia un commento