La “Fiera del dolce” del “S. Alessandra” per una scuola sempre più...

La “Fiera del dolce” del “S. Alessandra” per una scuola sempre più inclusiva

1474
0
SHARE

In un’atmosfera gioiosa che anticipa la pausa scolastica in occasione delle festività natalizie, si è svolta questa mattina all’Istituto Comprensivo “S. Alessandra” la Fiera del dolce. Gli alunni della scuola secondaria di primo grado, insieme ai loro genitori e ai docenti, hanno realizzato in maniera volontaria un ricco buffet di deliziosi dolci artigianali, torte, biscotti, marmellate, che sono stati poi offerti agli alunni di tutte le classi della primaria e della secondaria che hanno partecipato alla gradita manifestazione lasciando, in molti casi, un contributo spontaneo e non obbligatorio.

“I proventi di questa ammirevole iniziativa – ha commentato con soddisfazione il dirigente scolastico Maria Chiara Ingallina- , saranno devoluti alla creazione di un piccolo fondo di solidarietà da cui la scuola attingerà in caso di esigenze particolari, come ad esempio per sostenere le spese di iniziative a cui i bambini in difficoltà non potrebbero altresì partecipare. L’iniziativa al contempo ha lo scopo di sensibilizzare gli alunni a rendersi partecipi del benessere dei compagni, a dimostrazione che la scuola accoglie, è inclusiva e che tutti devono fare gruppo”.

“La Fiera del dolce” è stata ideata dalle professoresse Carmela Mezzasalma e Lucia Lorefice con la fattiva collaborazione di tutto il personale scolastico, le docenti, i genitori e  gli alunni della scuola. L’evento è, infatti, nato dal bisogno espresso dall’intera Comunità Scolastica di testimoniare il sentimento di solidarietà quale importante valore sociale.

Alessandra Brafa

_DSC0039_DSC0045

Nessun commento

Lascia un commento