La ginnasta dell’Olimpia Sporting Desireè Floriddia, terza alle nazionali di Rapallo

La ginnasta dell’Olimpia Sporting Desireè Floriddia, terza alle nazionali di Rapallo

2443
0
SHARE
Nella foto: gli atleti che hanno partecipato alla fase nazionale svoltasi a Rapallo. Da sinistra in alto: Federica Martino, Adele Faraone, Marta Di Loro, Mariavittoria Salemi, Giulia Fidilio, Ketty Savarino, Desireè Floriddia, Giulia Perricone, Melania Trombatore, Desireè Macauda e Noemi Iemmolo. Sotto: Nicoletta Roccasalvo e Michela Floriddia.

E’ il terzo posto conquistato dalla piccola Desireè Floriddia, 8 anni, il risultato più prestigioso ottenuto dalla “carovana” dell’Olimpia Sporting di Rosolini, dei maestri Maria Mezzasalma e Corrado Vaccaro, che dal 2 al 5 giugno scorso hanno partecipato con successo alla fase nazionale di ginnastica artistica che si è svolta a Rapallo, in provincia di Genova. Sono state ben 570 atlete provenienti da tutta Italia a partecipare alla gare nelle varie categoria e la piccola Desireè Floriddia è riuscita ad ottenere il terzo posto al termine di una prestazione quasi perfetta nella categoria “Giovani B”.

La premiazione con il terzo posto di Desireè Floriddia conquistato a Rapallo (Genova)
La premiazione con il terzo posto di Desireè Floriddia conquistato a Rapallo (Genova)

Nella stessa categoria ha ottenuto un ottimo decimo posto la coetanea Giulia Perricone. Un quinto posto, inoltre, è stato ottenuto da Mariavittoria Salemi nella categoria “Allievi B” che si riconferma nelle prime cinque d’Italia. Gli altri risultati hanno visto un ottimo 7° posto per Ketty Savarino nella categoria “Allievi C”, il 18° di Marta Di Loro ed il 19° di Adele Faraone. Nella categoria “Ragazze C”, 10° posto per Melania Trombatore e 29° per Desireè Macauda. Nella “Senior C”, 8° posto per Federica Martino, mentre nelle “Allieve B” si è classificata 20° Michela Floriddia. Nei “Giovani C” 19° posto per Giulia Fidilio, mentre nelle “Ragazze B” 18° posto per Noemi Iemmolo. Infine Nicoletta Roccasalvo ha ottenuto il 18° posto.

“La partecipazione ad una fase nazionale è sempre motivo di orgoglio per noi -hanno detto i maestri Maria Mezzasalma e Corrado Vaccaro-. Tutte le atlete hanno dato il massimo e siamo fieri per come hanno gareggiato. Il risultato della piccola Desireè Floriddia che ha ottenuto il terzo posto, rappresenta quello di maggior prestigio. Salire sul podio è per noi un punto di partenza e mai d’arrivo. Siamo già a lavoro per migliorare questi risultati e ripresentarci più carichi che mai per ottenere sempre più ambiti traguardi”.

Nessun commento

Lascia un commento