Meetup 5 Stelle: l’amianto sarà mappato e recuperato dal Comune

Meetup 5 Stelle: l’amianto sarà mappato e recuperato dal Comune

926
0
SHARE

Continua l’attività contro l’amianto del Meetup Movimento 5 Stelle, che da settimane è impegnato in gazebo informativi in giro per la città.

«Dopo le denunce delle discariche abusive di amianto alla Procura della Repubblica nel 2014 e i continui solleciti inoltrati all’amministrazione comunale nel 2015 per la rimozione – annunciano gli attivisti del Meetup – il Comune di Rosolini accoglie la nostra proposta di censire l’amianto e di smaltirlo correttamente grazie alle nuove opportunità offerte dalla normativa regionale. L’amministrazione si impegna infatti, proprio come da noi richiesto, ad effettuare il lavoro della mappatura e recupero dell’amianto, attraverso un modulo da distribuire ai cittadini anche attraverso il proprio sito web, e a bonificare le aree contaminate».

Gli attivisti, inoltre, annunciano un convegno-dibattito sul tema “Tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto” al fine di continuare l’azione di sensibilizzazione di cittadini e amministrazioni. Al convegno, in programma per domenica 6 dicembre, verranno invitati tutti i sindaci del comprensorio; sarà presente la Portavoce alla Camera Maria Marzana, e hanno già dato adesione il Presidente della Commissione Ambiente e Territorio della Regione Siciliana ed autorevoli esponenti che tratteranno la tematica anche dal punto di vista medico.

Giovanna Alecci

Nessun commento

Lascia un commento