Pachino, Celeste (Fratelli d’Italia): “Proteggere il made in Italy”

Pachino, Celeste (Fratelli d’Italia): “Proteggere il made in Italy”

350
0
SHARE

Sul momento di crisi del comparto agricolo e sulla difesa del Made in Italy, con particolare riferimento al ciliegino, interviene, con una nota, Cristina Celeste di “Fratelli d’Italia” di Pachino.

“Fratelli d’Italia di Pachino, in questo grave momento di difficoltà del settore agricolo -dice la Celeste-, penalizzato pesantemente da scellerati accordi presi con l’Europa dai precedenti governi di sinistra si propone di anteporre il Made in Italy e la tutela dei prodotti italiani. Il pomodorino di Pachino che proviene esclusivamente dal sud est della Sicilia deve essere al centro della discussione di una politica di incentivi e sviluppo, come afferma anche Giorgia Meloni che esprime solidarietà agli agricoltori in protesta nei Comuni di Pachino, Santa Croce e Vittoria. Si auspica in un intervento duro e assertivo da parte delle istituzioni e del governo a protezione dell’eccellenza del prodotto siciliano”.

Nessun commento

Lascia un commento