Piano di Insediamenti Produttivi, nuovo avviso pubblico per l’assegnazione di unità urbanistiche

Piano di Insediamenti Produttivi, nuovo avviso pubblico per l’assegnazione di unità urbanistiche

595
0
SHARE

È stato pubblicato all’Albo Pretorio il nuovo “Avviso” (terzo bando) per l’assegnazione di aree ricadenti all’interno del Piano di insediamenti produttivi ( P.I.P.) – Primo Stralcio. A comunicarlo sono il sindaco Corrado Calvo, l’Assessore allo  Sviluppo Economico Giorgia Giallongo e la Responsabile del Settore Agata Tramontana.

Si tratta di 14 delle 24 aree ricadenti all’interno del Piano non assegnate in quanto coloro i quali si trovavano nella graduatoria utile non hanno adempiuto a quanto previsto dal regolamento comunale. Con il nuovo bando si procederà a stilare una nuova graduatoria per quanti vorranno trasferire la propria attività all’interno dell’area artigianale.

Possono presentare domanda di assegnazione delle aree le persone fisiche e/o giuridiche, le associazioni di categoria, i soggetti che erogano servizi d’area mediante intestazione ad apposita società, nonché altri soggetti previsti dall’allegato regolamento comunale di assegnazione delle unità urbanistiche.

La domanda redatta, con l’indicazione della Macroarea di appartenenza delle unità urbanistiche, su apposito modulo disponibile presso gli uffici del IX Settore Sviluppo Economico o nel sito www.comune.rosolini.sr.it e corredata dalla documentazione indicata dal regolamento, dovrà essere indirizzata al Comune di Rosolini (SR), IX Settore Sviluppo Economico, Via Roma n. 2, e dovrà pervenire entro le ore 14,00 del 23/10/2017.

Sulla busta dovrà essere precisata la ragione sociale del richiedente e indicato “ Domanda di assegnazione Unità Urbanistiche P. I. P. – I stralcio “.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ufficio Sviluppo Economico – IX Settore, via Roma ,2

Te. 0931.500208Eventuali ulteriori informazioni riguardo il procedimento di assegnazione delle aree potranno essere richieste dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 presso il IX Settore Sviluppo Economico.

Nessun commento

Lascia un commento