Rosa Calvo nominata responsabile donne della “Lega” di Rosolini

Rosa Calvo nominata responsabile donne della “Lega” di Rosolini

1609
0
SHARE

Cresce la squadra della Lega a Rosolini, cresce e attrae gente che vuole spendersi per portare un contributo di cambiamento al nostro territorio.

Ieri sera a Siracusa, alla presenza del Referente Provinciale Leandro Impelluso, del Referente per la città di Rosolini Pierpaolo Capozio, la rosolinese Rosa Calvo ha ricevuto la nomina a firma del Segretario Nazionale On. Angelo Attaguile (assente per impegni istituzionali) di Responsabile donne della Lega per la città di Rosolini.

La nomina, dichiara la Calvo, mi riempie di orgoglio, con grande impegno mi appresto a ricoprire tale carica, ringrazio l’On. Attaguile, il Ref. Prov. Dott. Impelluso e il Ref. cittadino Pierpaolo Capozio per la fiducia riposta nella mia persona e naturalmente tutti i militanti del partito.

“Sono orgoglioso – dichiara il referente cittadino Pierpaolo Capozio-, del grande lavoro che stanno svolgendo gli oltre 50 militanti presenti in città e che sicuramente potrà vedere ulteriore sviluppo grazie alle energie ed all’apporto che potranno dare da subito Rosa Calvo e il suo gruppo di donne che collaboreranno attivamente insieme al gruppo Lega già esistente. Ci stiamo organizzando per far conoscere il programma che Matteo Salvini sta portando avanti a livello nazionale in vista della prossima tornata elettorale del 4 Marzo. La nostra gente è disillusa e il territorio è maltrattato, le proposte del nostro Leader nazionale sono proposte di buon senso in cui tanti in città si stanno riconoscendo. I prossimi appuntamenti in agenda riguarderanno l’apertura della sede nella nostra città e naturalmente le prossime elezioni nazionali del 4 Marzo in attesa della sfida delle amministrative di primavera. Un ringraziamento particolare va all’ On. Matteo Salvini, all’On. Attaguile e al Dott. Impelluso per aver creduto, fin dal primo giorno, nel nostro gruppo che oggi rappresenta una solida realtà”.

Nessun commento

Lascia un commento