Scene di ordinaria indecenza in contrada Perpetua, discarica a cielo aperto

Scene di ordinaria indecenza in contrada Perpetua, discarica a cielo aperto

3713
0
SHARE

Dovrebbe essere il luogo in cui dovrebbe realizzarsi il centro comunale di raccolta, con tanto di scontrino “abbassa bolletta” per quei cittadini che si prodigheranno nella raccolta differenziata. Ma ad oggi non è altro che una discarica a cielo aperto.

Scene che si ripetono ogni giorno in contrada Perpetua, a pochi passi della abitazioni. Scene come quelle che abbiamo registrato questa mattina, chiamati dagli stessi cittadini ormai esasperati dal degrado in cui è piombata la zona da qualche tempo.

Siamo stati sul posto solo 15 minuti, ma ci sono bastati per comprendere la gravità del problema. C’è chi rovista tra l’immondizia in cerca di qualche oggetto di valore, e c’è chi raccoglie la plastica svolgendo, paradossalmente, un servizio alla comunità che non dovrà pagare in discarica il peso della plastica recuperata.

Ma in 15 minuti sono stati in tanti anche le persone che si sono fermate con le loro auto e hanno gettato i rifiuti. Tanti anche quelli che, nel vederci, hanno preferito andare via.

Immagini sicuramente non belle da vedere ma che danno l’idea di come “qualcosa” non funzioni nella gestione della raccolta rifiuti in città. Partendo in primo luogo dal mancato rispetto delle regole. Chi non trova il cassonetto dei rifiuti ha, infatti, individuato il luogo per gettare la propria spazzatura. E sembra farlo nell’indifferenza generale.

Dall’altra parte un servizio di raccolta differenziata che non premia chi la svolge correttamente ma vede aumentare il costo in bolletta.

Attualmente il Comune di Rosolini è senza l’assessore all’Ecologia. Corrado Modica si è dimesso la scorsa settimana e non è stato ancora sostituito.

Nessun commento

Lascia un commento