Si insedierà domani il commissario ad acta Giovanni Coco per l’approvazione del...

Si insedierà domani il commissario ad acta Giovanni Coco per l’approvazione del bilancio di previsione

1207
0
SHARE

Si insedierà domani (giovedì 21 settembre) al Comune il Rosolini il commissario ad acta Giovanni Coco, nominato dalla Regione per l’approvazione del bilancio di previsione. Il Comune di Rosolini, infatti, assieme ad altri 183 Comuni della Sicilia, non ha ancora approvato lo strumento finanziario.

Il sindaco Corrado Calvo ha però fatto sapere che il bilancio di previsione “ha già ottenuto il parere favorevole da parte dei revisori dei conti e tra 15 giorni passerà al vaglio del consiglio comunale. Il commissario, Giovanni Coco, verrà a Rosolini domani prenderà semplicemente visione del bilancio approvato. Che cosa accade? Accade che in Sicilia ci sono ancora 223 comuni, su 390 che non hanno approvato il bilancio consuntivo del 2016, e Rosolini è tra quelli che l’ha approvato.183 non hanno approvato il bilancio di revisione del triennio 2017/2019. Poiché la Regione non ha approvato il proprio bilancio finale, i comuni non potevano inserire nei propri bilanci le somme del riparto alle autonomie locali da parte della regione. Se quest’ultima non ha approvato il bilancio, come si fa a sapere le somme esatte da inserire in bilancio? Siccome le legge sui bilanci è una legge nazionale, la regione non può dare un atto di competenza dello stato, per cui non ha potuto annullare i commissariamenti”.

“In questa città –conclude il sindaco rispondendo al meetup del Movimetno 5 Stelle-, c’è il mal vezzo di non approfondire le ragioni di una questione, e tuttavia c’è questo modo di affrontarle così maldestramente tentando di forviare l’opinione pubblica, ma noi continuiamo con fermezza ad impegnarci per la nostra città”.

Nessun commento

Lascia un commento