Tre nuovi riconoscimenti letterari per il poeta Giuseppe Blandino

Tre nuovi riconoscimenti letterari per il poeta Giuseppe Blandino

1253
0
SHARE
Il poeta Giuseppe Blandino.

Il poeta Giuseppe Blandino continua a far parlare di sé. Sono tre i nuovi riconoscimenti letterari che si aggiungono ai già numerosissimi ottenuti nei vari concorsi regionali, nazionali ed internazionali degli ultimi anni. Importante la segnalazione di merito ottenuta a Firenze per la seconda edizione del premio di letteratura “Ponte Vecchio”, con la poesia “I due alberi”, un riconoscimento tributato tra ben 770 componimenti in concorso. Altra segnalazione di merito e menzione d’onore gli è stata attribuita a Gela per il concorso nazionale di poesia “La Gorgone d’Oro” con “A una certa età”, poesia presentata come una versione leggermente modificata di “Scarabocchi e segni rossi” già premiata (secondo posto) al concorso “Leggiadramente” di Torino qualche mese fa. Infine, altra menzione d’onore è stata assegnata a Blandino alla prima edizione del premio culturale nazionale “Sant’Ambrogio” di Milano.

Giuseppe Gallato

 

Errata Corrige: la poesia “A una certa età” pubblicata sull’ultimo numero del “Corriere Elorino” contiene un errore di battitura all’ultima parola: “pose” e non “cose”.

 

A una certa età

Ancora balena un sottile albeggiare

ma è della sera l’incessante martellare,

la ruggine bussa alla porta

o dimora già dentro le ossa.

 

Affiorano in superficie

quasi tutti gli squarci e le cicatrici

ed ogni allegria sospesa,

l’anima è carica di panni sporchi,

la pagina piena di scarabocchi

e d’irrimediabili segni rossi.

 

Come una grossa pietra la vita pesa,

stringono il cuore

e piegano la pelle tutte le sconfitte,

le fragranze svanite

o peggio ancora

le partite mai giocate.

 

Il dolore s’arrovella dietro la facciata

e lacerata è l’irripetibile avventura,

a sprazzi anche la memoria

e i nomi sono confusi,

non hanno più un posto preciso le cose

e la solitudine si fa vedere in tutte le pose.

Nessun commento

Lascia un commento