Carabinieri e Amministrazione incontrano i giovani sul tema della legalità

Carabinieri e Amministrazione incontrano i giovani sul tema della legalità

980
0
SHARE

“Legalità e sicurezza partecipata” è stato il tema di incontro  tra l’Amministrazione Comunale, l’Arma dei Carabinieri e il mondo della scuola  svoltosi stamane presso l’Auditorium comunale “Attilio Del Buono”, finalizzato ad affrontare il sempre delicato tema della legalità. Presenti, in qualità di relatori, il Sindaco Corrado Calvo, il Comandante la Compagnia di Noto capitano Sabato Landi, il Comandante della locale Stazione Carabinieri maresciallo Giuseppe Vaccaro e il Comandante della Polizia Municipale Orazio Agosta. L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto di collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e l’Arma dei Carabinieri che, oltre ai numerosi servizi preventivi e repressivi posti in essere quotidianamente nell’ambito dell’operazione denominata “Sicurezza”, dedica sempre particolare attenzione al mondo della scuola.

Un incontro, quello odierno, cui hanno partecipato i giovani studenti delle classi quinte degli Istituti Superiori cittadini (Liceo Scientifico, Itis, Alberghiero e IPAA) i quali sin da subito si sono mostrati attenti e interessati ponendo domande su argomenti di attuale interesse. L’incontro, che non ha assunto carattere di lezione bensì un dibattito aperto tra il relatori e gli studenti, è stato particolarmente apprezzato e verrà riproposto con le stesse modalità  nel corso delle conferenze che i Militari dell’Arma dei Carabinieri terranno presso le Scuole di ogni ordine e grado.

Il Sindaco Corrado Calvo nel ringraziare l’Arma dei Carabinieri ha espresso la propria soddisfazione per la costante attenzione rivolta alla Città e al suo territorio attraverso un lavoro silente ma proficuo. Rivolgendosi giovani ha detto: “L’educazione alla legalità vuol dire accettare e difendere le regole nella vita sociale, i valori civili e la democrazia, l’esercizio dei diritti di cittadinanza. In tal senso, promuovere la cultura della legalità nella scuola significa educare gli alunni al rispetto della dignità della persona umana, nella consapevolezza dei diritti e dei doveri. Per  avviarsi verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il proprio dovere, ed è ciò che vi invito a fare nel rispetto delle regole”

Nessun commento

Lascia un commento