Colpisce il fratello con un coltello: denunciato dai Carabinieri di Rosolini

Colpisce il fratello con un coltello: denunciato dai Carabinieri di Rosolini

4422
0
SHARE

Nel corso della giornata di ieri 19 maggio i Carabinieri della Stazione di Rosolini hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria quale indagato per il reato di lesioni personali aggravate S.E., operaio di Rosolini classe 1975, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.
Erano circa le sette del mattino ed S.E. ha iniziato a discutere animatamente con il fratello con cui convive poiché questi rifiutava di prestargli la macchina per recarsi al lavoro. La lite è proseguita fin sull’uscio di casa dove S.E., in un impeto d’ira, ha colpito al braccio il fratello con un coltello per il pane: resosi conto di quanto appena fatto, l’uomo è scappato rendendosi momentaneamente irreperibile e facendo rientro a casa solo nel tardo pomeriggio. Soccorso di familiari, la vittima è stata portata presso l’ospedale Trigona di Noto ove è stato poi richiesto l’intervento dei Carabinieri. I militari della Stazione di Rosolini hanno proceduto a ricostruire la dinamica dei fatti, effettuando un dettagliato sopralluogo presso l’abitazione dei fratelli, sequestrando il coltello in questione ed informando l’autorità giudiziaria di quanto accaduto. La vittima, considerata la profonda ferita al braccio, è stata trasferita a Catania per essere sottoposta ad intervento chirurgico.

Nessun commento

Lascia un commento