Furti a raffica al campo sportivo, con un estintore distruggono le porte...

Furti a raffica al campo sportivo, con un estintore distruggono le porte degli spogliatoi

2353
0
SHARE

Furti a raffica al campo sportivo “Salvatore Consales”. L’ultimo in ordine di tempo è stato compiuto stanotte. Ignoti individui hanno distrutto le porte degli spogliatoi e degli uffici utilizzando un estintore. La settimana scorsa erano entrati nel magazzino riuscendo a portare via alcune monete. Rubati ripetutamente bevande e vestiario tra tute e magliette nonché materiale dell’infermeria.

“E’ una situazione insostenibile –ha detto il presidente del Città di Rosolini, Piero Errante, che ha in gestione l’impianto-. Rosolini la notte è alla merce di quattro balordi che fanno quello che vogliono. Non è più rimandabile un rafforzamento dei controlli. Invito inoltre tutta la cittadinanza a denunciare se hanno visto qualcosa”.

Il “Salvatore Consales” è dotato di impianto di videosorveglianza solo nel lato delle tribune. Negli uffici non ci sono oggetti di valore e, dopo i frequenti atti vandalici, anche il piccolo frigorifero con qualche bevanda è stato tolto, così come l’impianto di amplificazione che è stato smontato.

“Non c’è niente da prendere ma continuano a distruggere tutto –conclude amareggiato Errante che proprio ieri sera ha partecipato alla fiaccolata per la legalità-. Dovremmo forse mettere telecamere ovunque? La situazione è preoccupante e così non può continuare”

Nessun commento

Lascia un commento