102.000 euro per il risparmio energetico, al via la gara per 400 nuovi corpi illuminanti a led

496
- Pubblicità a pagamento -

Risparmiare sui costi della pubblica illuminazione cambiando i vecchi fari con sistemi più efficiente a tecnologia Led. L’amministrazione Comunale ha avviato la manifestazione di interesse per gli interventi previsti dal “Decreto Legge Crescita” che prevede un contributo ai Comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile.

Pubblicità a Pagamento

In pratica si sostituiranno gli attuali corpi illuminanti con una nuova illuminazione a maggiore efficienza energetica al fine di ottenere un importante risparmio energetico e quindi economico nei confronti dei costi delle utenze elettriche. Un intervento che prevede altresì la messa a norma dei quadri elettrici di alimentazione.

Ad oggi, così come si legge nella relazione tecnica del progettista Corrado Mingo, ad essere state sostituite con illuminazione a led è stata solamente la parte di via Solferino, via Noto per un totale di circa 200 corpi illuminanti. Restano da sostituire altri 3.400 corpi illuminanti nella restante parte del paese. Con i contributi del Decreto Crescita si potranno sostituire “almeno 400 punti luce”.

L’importo contrattuale a base d’asta è di 102.000 euro. Per l’affidamento dei lavori si procederà attraverso il Mepa. la procedura che sarà utilizzata sarà quella del “prezzo più basso tenendo conto della congruità del prezzo”.

- Pubblicità a pagamento -