“Al tramonto della luna” romanzo d’esordio della scrittrice Concita Gallo impreziosisce l’estate rosolinese di Piazza Masaniello

2007
La moderatrice Sandra Caschetto, l'autrice Concita Gallo e il Sindaco Corrado Calvo
- Pubblicità -

Al tramonto della luna” è  il  romanzo d’esordio dell’avvocato netino  Concita Gallo. Presentato a Rosolini a marzo di quest’anno e ripresentato, a grande richiesta, lunedì 1 agosto, nella suggestiva piazza Masaniello. L’ evento ha impreziosito ancora di più l’estate che il 100 Once Putia Sicula sta regalando ai rosolinesi e non solo.

 

Copertina del romanzo della scrittrice Concita Gallo
Copertina del romanzo della scrittrice Concita Gallo

La presentazione, moderata da un’esperta del benessere, Sandra Caschetto, la quale ha instaurato un vero e proprio dialogo con l’autrice,  ha visto anche l’arricchente presenza del Sindaco Corrado Calvo che nel suo intervento ha elogiato la scrittrice                               << Personalmente ho avuto l’occasione di incontrare Concita Gallo quando è venuta a presentare il libro all’interno di sala Cartia, e sono contento di rivederla questa sera, in questa bellissima piazza, resa così bella grazie all’opera encomiabile di alcuni giovani di questa città.  In quella occasione ebbi il libro di Concita Gallo, che sarò lieto di leggerlo nei mesi a venire. Mi congratulo per il successo che il libro sta avendo nella nostra provincia, un giusto riconoscimento! perché dietro un libro ci sta molto lavoro, il libro è come un figlio e dona beneficio a tutti quanti lo leggono>>.

 

La lettura del romanzo coinvolge e ipnotizza il lettore, come un incantesimo. Una storia che toglie il fiato e  incuriosisce  per l’inaspettata conclusione. Concita Gallo ha  fatto vivere ai protagonisti del suo romanzo il sapore del suo vissuto, fatto di luoghi, abitazioni, di personaggi, di espressioni sentite in un tempo lontano, che prendono nuovamente vita nel racconto e fanno da cornice allo snodarsi degli accadimenti.

<<Quante volte si ama molto di più?  e non parlo solo dell’amore tra estranei, parlo  anche dell’amore fra due parenti. Quante volte si ama di più quando ti si spezza il cuore? quando vieni lasciato e abbandonato?>> afferma l’autrice  nel momento in cui spiega, al pubblico presente, l’amore tra Linda e Giulio. Lui, Giulio, nasconde un passato torbido, che riesce a svelare unicamente a Linda, solo quando la abbandonerà; strapperà dal proprio cuore la sua amata, perché in fondo vuole infliggersi una pena: la perdita intenzionale di questa donna, unico amore ritrovato dopo la madre. Giulio la lascia  per salvarla, per salvarla da se stesso. 

Un racconto avvincente che l’autrice ha scritto di getto  << Che cos’è che mi ha spinto a scrivere questa storia? questo è un romanzo venuto fuori, ad un tratto, come se avesse scelto me, come se qualcuno avesse bussato e mi avesse fatto mettere su carta un racconto che ha visto la sua prima luce all’interno di un concorso letterario.                 Chiuderò la manifestazione  di presentazione il 17 settembre, ad Avola, in occasione dell’agosto avolese, in cui sarà anche presentato il secondo libro, ancora tutto top secret. Vi invito a visitare il mio sito. www.concitagallo.it in cui troverete tutte le informazioni in merito. Ringrazio Rosolini, il 100 Once, Sandra Caschetto, il Sindaco e voi tutti presenti per aver reso splendida questa serata>>.

                                                                                                   Sara Calvo

- Pubblicità -