Altra notte di fuoco a Rosolini, altra auto data alle fiamme

5350
- Pubblicità -

Continua la striscia di auto bruciate a Rosolini, la terza nell’arco di tre giorni. Questa volta ad andare a fuoco è stata una Chrysler di proprietà della famiglia di un fruttivendolo. L’auto era parcheggiata in via Massimo D’Azeglio, a pochi passi dall’abitazione del proprietario, e l’incendio sarebbe divampato verso le 2 di notte. Ad avvertire i proprietari del rogo è stato un vicino di casa che ha sentito uno scoppio. E sono stati gli stessi proprietari a cercare di domare le fiamme riuscendo a spegnere il rogo. Sul posto anche i vigili del fuoco del distaccamento di Noto che hanno messo in sicurezza l’area. Nonostante il pronto intervento i danni subiti dall’auto sono stati ingenti e stamattina è stata portata via con il carro attrezzi per essere demolita.

- Pubblicità -