Atto vandalico al polivalente “23 maggio 1992”: sfondata la portata degli spogliatoi, tagliati i fili elettrici

Atto vandalico al polivalente “23 maggio 1992”: sfondata la portata degli spogliatoi, tagliati i fili elettrici

Ieri pomeriggio un sopralluogo nella struttura per cominciare i lavori di ripristino, nella notte però l’atto di vandalismo. Non accadeva da mesi.

L’ispicese Asd Millennium della Dottoressa Patrizia Lorefice si è aggiudicata solo pochi giorni fa la gestione del  polivalente “23 maggio 1992″ e nei prossimi giorni procederà ai lavori di ripristino della struttura, della quale, negli anni, è rimasto solo lo “scheletro” dopo alluvioni e atti di vandalismo.

Ieri pomeriggio nella struttura, il sopralluogo con i tecnici per valutarne lo stato esterno e interno e procedere a step con i lavori. Oggi però, dopo lunghissimi mesi di quiete, la scoperta di un nuovo atto vandalico.

Come se la presenza di una qualsiasi associazione, o la sola idea che qualcuno potesse mettere piede in questa struttura, infastidisse qualcuno.

Da mesi ormai infatti non si erano più attestati atti di vandalismo all’interno del polivalente, che comunque riversa già in uno stato di totale abbandono. Ieri pomeriggio il sopralluogo per riportare in vita l’impianto sportivo e oggi “il regalo”: nella notte qualcuno ha sfondato la porta degli spogliatoi, tagliati i fili elettrici.  Una casualità?

Potrebbe essere, ma ci auguriamo che questa volta sia l’ultima.

Ci auguriamo che una volta cominciati i lavori e ripristinata poi la struttura, l’associazione non dovrà ritrovarsi a pagare i danni di questi atti scellerati e la città non dovrà abituarsi all’idea di  perdere, ancora una volta, un’impianto sportivo così importante e per anni completamente abbandonato a sè stesso.

 

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )