Deve scontare una pena residua per rapina commessa nel 2011, arrestato dai Carabinieri

1411
Danine Adil
- Pubblicità a pagamento -

A Rosolini, i militari della locale Stazione Carabinieri, traevano in arresto Danine Adil, 32 enne di origine marocchina, residente a Rosolini, con precedenti di polizia.

Pubblicità a Pagamento

I militari, hanno ottemperato all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa – Ufficio Esecuzioni Penali, per l’espiazione di una pena residua di reclusione oltre al recupero di una pena pecuniaria.

Il reato a cui l’ordine fa riferimento è una rapina commessa, con l’uso di un coltello, nel mese di dicembre dell’anno 2011 nel comune di Rosolini quando il Danine Adil, unitamente ad altri due uomini, con la minaccia dell’arma, si fecero consegnare da un uomo, anch’egli di origine straniera, la somma di 300 euro. Le immediate indagini dei Carabinieri della Stazione, allertati dalla vittima, permisero di operare il fermo di polizia giudiziaria dei tre.

L’arrestato, come disposto, dall‘Autorità Giudiziaria mandante è stato condotto presso la casa circondariale di contrada “Cavadonna” di Siracusa.

 

fonte Carabinieri

- Pubblicità a pagamento -