“Dichiarare lo stato di calamità naturale”, l’appello degli agricoltori ai sindaci di Rosolini e Noto

8976
- Pubblicità -

Agricoltura in ginocchio. La violenta grandinata abbattutasi oggi nel territorio tra Rosolini e Noto ha fatto registrare numerosi danni al comparto agricolo. E sono propri i produttori agricoli a lanciare il grido d’allarme affinchè le istituzioni si attivino per alzare la voce e far valere tutte le leggi vigenti per aiutare chi è rimasto gravemente colpito dall’imprevisto stato di calamità.

- Pubblicità -

Tra i produttori agricoli a far sentire la propria voce è Marinella Schifitto, titolare dell’azienda “Bioverde”.

“In un momento di particolare crisi economica dell’intero comparto agricolo siciliano -dice la Schifitto-, mancava solo la violenta grandinata che oggi ha colpito il territorio di Noto e Rosolini. In qualità di produttore agricolo titolare dell’azienda Bioverde chiedo ai sindaci di dichiarare immediatamente lo stato di calamità per i gravi danni subiti da tantissime aziende agricole”.

- Pubblicità -