Differenziata, nuove attrezzature per la raccolta di carta e cartone

1796
- Pubblicità a pagamento -

Al via l’iter per ottimizzare la raccolta di carta e cartone. Nei prossimi giorni saranno infatti forniti a tutti gli istituti scolastici e agli esercizi commerciali della città ben 340 nuovi contenitori, che sono solo il primo lotto di una fornitura che comprende anche 7000 mastelli, 250 carrellati a due ruote di 120 litri, 50 carrellati a due ruote di 240 litri, e 20 carrellati a due ruote di 360 litri.

Pubblicità a Pagamento

L’acquisto, per un totale di 81343,50 euro iva inclusa, è stato possibile solo grazie alla convenzione stipulata dall’amministrazione comunale con il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi Comieco.

“Una fornitura – afferma l’assessore all’ecologia Corrado Modica – che a regime doterà non solo gli istituti scolastici e gli esercizi commerciali, ma tutte le famiglie, di nuovi contenitori ed attrezzature varie destinate allo sviluppo della Raccolta Differenziata di carta e cartone nel territorio comunale”.

Il sindaco Calvo, tuttavia, pone l’accento sulla necessità da parte dei cittadini di recepire le regole della raccolta differenziata, rinnovando l’invito «a tutti i cittadini rosolinesi a non smettere di collaborare affinché il nostro paese sia sempre più pulito, gradevole e accogliente. I nostri sforzi sono vani senza la collaborazione attiva dei cittadini. Se non riusciamo, tutti insieme, a fare uno sforzo di civiltà, rischieremo sanzioni gravi e saremo obbligati a sopportare costi sempre più alti. Ricordo che i costi del servizio di raccolta rifiuti gravano sui cittadini nella misura del 100%, per cui meno si differenzia e più il cittadino paga. Per questo sono sicuro che, grazie anche alla collaborazione dei cittadini, ci potrà essere sicuramente un miglioramento anche per quei dati, come la produzione dei rifiuti, su quali cui è necessario aumentare l’attenzione da parte di tutti. Dimostriamo quindi – conclude il Sindaco – che differenziare bene si può, il rispetto delle regole fa la differenza».

- Pubblicità a pagamento -