Domani incontro con il Vescovo della Diocesi gemella del Congo

62
- Pubblicità -

Sono già trascorsi 30 anni dal Gemellaggio, avviato il 21 aprile 1988 dal Vescovo di Noto Mons. Salvatore Nicolosi, tra la Diocesi di Noto e la Diocesi di Butembo-Beni (Congo).

- Pubblicità -

In occasione di questo prezioso ed importante “esempio di cooperazione intercclesiale”, venerdì 26 ottobre si terrà a Rosolini un incontro alla presenza del Vescovo di Butembo-Beni Mons. Melchisedech per rafforzare questo legame “non più come il risultato di una serie di circostanze casuali o di calcolate opportunità, ma come un dono e una chiamata di Dio alle nostre Chiese, alle quali chiede di crescere nella loro identità e missione ecclesiale aiutandosi l’una l’altra”.

L’appuntamento prevede un primo momento con una celebrazione eucaristica presso la Chiesa del SS Crocifisso alle 18.30, e un secondo momento di riflessione presso il Cineatro S.Caterina alle ore 20. Si discuterà dei progetti e delle iniziative avviati nella Diocesi gemella, per concludere con un agape fraterno.

L’importante evento che esalta la Solidarietà, è organizzato dal Vicariato di Rosolini e servirà a comprendere questo straordinario e fruttuoso gemellaggio con i nostri fratelli congolesi. Tutta la città è invitata a partecipare.

 

Alcune immagini del villaggio, medici senza frontiere che vaccinano la gente contro l’Ebola e famiglie che non possono rientrare nelle loro capanne.

 

- Pubblicità -