E sono 101, buon compleanno all’arzillo nonnino rosolinese Pietro Aprile

E sono 101, buon compleanno all’arzillo nonnino rosolinese Pietro Aprile

http://www.gruppolatino.it/volantino.html

Lo avevamo festeggiato lo scorso anno in occasione dei suoi 100 anni, con la promessa di risentirci anche nel 2023. E nonno Pietro è stato di parola.

Nato il 20 gennaio del 1922, il signor Pietro Aprile ha infatti da poco compiuto i 101 anni.

Attorniato dai figli Giorgio e Giuseppe, dalle nuore Palina e Rosa, dai nipoti Pietro con Rossella, Giuseppe Giampiero e Alberto, e i dai due pronipoti Giorgio e Vittorio, ha spento la candela dei 101 anni ricevendo messaggi e rispondendo alle videochiamate del fratello e delle sorelle, nonché amici e parenti che abitano nella vicina città di Modica.

Il signor Pietro gode di buona salute. Lucido e vispo, completamente autonomo, è sovente fare delle passeggiate per “tenersi in forma”.

Era solo un ventenne quando partecipò, nella seconda guerra mondiale, alla campagna di Russia. Poi il dopoguerra e l’inizio del duro mestiere di agricoltore che ha sempre svolto con passione e sacrificio, permettendogli di mettere su famiglia. L’avvento della tecnologia, che prima ignorava e ha poi imparato ad usare, che ha affrontato come una nuova sfida.

A 101 anni nonno Pietro non sta solo benissimo ma è anche assolutamente capace di usare un cellulare con una certa dimestichezza, perché sa bene che è un mezzo indispensabile per tenersi costantemente in contatto con i suoi amati figli.

Al signor Pietro Aprile, nostro caro compaesano centenario, sinceri auguri da parte della nostra redazione!

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )