FAM Ragusa: menzione d’onore a Doroty Armenia dell’azienda “Macrostigma”. L’On. Marzana si complimenta

FAM Ragusa: menzione d’onore a Doroty Armenia dell’azienda “Macrostigma”. L’On. Marzana si complimenta

Il successo per la giovanissima imprenditrice Doroty Armenia avanza senza troppi ostacoli grazie alla qualità dei prodotti che la sua azienda – l’Agroittica Macrostigma– produce,  assieme al padre Piero Armenia e alla madre Giuseppina Civello.

Alla 44esima edizione della Fam Ragusa, l’ormai affermata Fiera dell’Agroalimentare, la rosolinese Doroty ha ricevuto una menzione d’onore per aver incantato la giuria con l’altissima qualità dei prodotti proposti e l’impeccabile allestimento dello stand.

Uno stand ricco di prelibatezze a base di trota (e non solo) e sfiziosi assaggi come “l’insalata di riso venere con trota affumicata e cipolla caramellata”.Tutte prelibatezze altamente genuine e cucinate come vuole la tradizione. Lo dimostra “il pezzo forte”,la trota salmonata, che è affumicata a fumi freddi per ben otto ore, con farina di legno di faggio e aromi. Una cottura decisamente qualitativa che incrementa la già altissima qualità della trota fresca. Il prodotto trasformato dell’azienda comincia ad essere apprezzato e a farsi spazio sui mercati per l’eccellente gusto e l’estrema qualità.

Doroty , presente alla FAM tra le aziende Coldiretti, durante la fiera ha tenuto inoltre un laboratorio- “la didattica del gusto”- in cui i produttori hanno illustrato tutte le caratteristiche dei loro prodotti. Dal pesce dell’Azienda Macrostigma all’olio d’oliva dell’Azienda Tumino.

Sulla menzione d’onore conferita a Doroty, imprenditrice instancabile, si è espressa anche l’Onorevole Maria Marzana, presenza istituzionale attiva alla FAM di Ragusa.

 “Sono molto contenta che uno dei premi della Fiera dell’Agroalimentare di Ragusa sia stato consegnato alla mia cara Doroty Armenia che nell’azienda Macrostigma di Rosolini,insieme alla sua famiglia, si prende cura delle trote e prepara eccellenti degustazioni a base di questo prelibato prodotto ittico” – ha dichiarato l’Onorevole sui social.

A Doroty e alla sua famiglia le piu’ sincere congratulazioni. Superare la standardizzazione dei mercati, nella nostra terra, è una scelta rischiosa che richiede passione, coraggio e soprattutto perseveranza come quella che Doroty dimostra ampiamente di possedere.

 

 

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )