Festa del Mosto 26/27 ottobre: assegnati 5000 € per la realizzazione

447
- Pubblicità a pagamento -

L’Amministrazione Comunale, nella persona dell’Assessore competente, il Vice Sindaco Giuseppe Branca, da qualche mese è a lavoro per mantenere, promuovere e sostenere la tradizionale Sagra del Mosto, rivisitata oggi come “Festa del Mosto“.

Per la realizzazione dell’imperdibile manifestazione enogastronomica che si terrà sabato 26 e domenica 27 ottobre, è stato assegnato un contributo pari a € 5.000.

Pubblicità a Pagamento

La somma, inserita all’interno della delibera di Giunta del 22 ottobre con oggetto “VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE – COMPETENZA DELLA GIUNTA IN VIA D’URGENZA (art.175, c.4 TUEL)”, rientra nell’atto di indirizzo dell’Assessore Regionale dell’Agricoltura, indirizzato al relativo Dipartimento regionale, per “l’assegnazione ai vari comuni regionali di un contributo per la migliore riuscita degli eventi volti a promuovere il patrimonio dei prodotti agricoli locali“, incluso appunto il Comune di Rosolini.

Nella splendida location di Piazza Garibaldi sarà possibile degustare tantissimi prodotti tipici locali: la tradizionale “mustata” calda, “mustazzola“, crispelle, biscotti a base di vino cotto, calici di vino e tantissimi dolci tipichi nostrani.

Il programma delle iniziative sarà ricco e variegato di eventi, spettacoli folkloristici, laboratori artistico-espressivi e letture animate, oltre a un concorso letterario per bambini dal tema “Calice di Parole, la città raccontata dai bambini”, pensato e istituito dall’agenzia di promozione turistica East Sicily.

La Festa del Mosto rappresenterà dunque, sulla scia della storica sagra ma con una nota di novità e freschezza, la possibilità concreta di vivere un viaggio enogastronomico vero e proprio e di incamminarsi all’interno di un percorso culturale basato sulle nostre tradizioni e usanze culinarie e agricole.

L’obiettivo – evidenzia l’Assessore Branca – è quello di dare continuità a una tradizione a cui la città è legata da decenni“.

Quest’anno l’apertura della sagra è stata affidata all’Associazione Culturale Folk-Popolare “Palmarum Insula” Città di Augusta che sarà lieta di dare il giusto colore, tono, ritmo ed energia, attraverso coinvolgenti balli, canti e musiche della tradizione tipica siciliana, alla rinomata e famosa kermesse a cui tutti i cittadini rosolinesi e siciliani sono invitati.

- Pubblicità a pagamento -