Francesco Latino canta l’inedito “If a sing a song”: un rap sulla bellezza che il Vescovo di Noto dona ai “Ferragnez”.

593
- Pubblicità -

Nelle ultime settimane, si è svolto un evento speciale e unico nel suo genere, che ha reso la vicina città di Noto e la Sicilia in generale, protagonista di una storia di magia e di amore, proprio come nelle favole.

- Pubblicità -

Il matrimonio della più famosa coppia del momento, l’illustre influencer, Chiara Ferragni, e il noto rapper italiano Fedez, sabato 1 settembre ha affascinato residenti, turisti e visitatori di ogni dove. E non solo per la celebrità che li contraddistingue, ma soprattutto, perché coronamento di un sentimento d’amore che traspare dai loro occhi e che incanta tutti.

L’unione dei due, che trae le sue radici da un legame reale e vero, non passa inosservata agli occhi di Mons. Antonio Staglianò il quale, tramite una canzone scritta, ha voluto omaggiare la coppia.

Cosa ancora più bella e particolare è che, a cantare il pezzo, è un ragazzo rosolinese, Francesco Latino, giovane artista con la grande passione per la musica e l’animazione.

È il mio primo singolo, il mio primo inedito, e anche se non è stato scritto da me, per me è davvero importante interpretarlo – dichiara soddisfatto ed emozionato Francesco -.  Ovviamente essendo il mio primo inedito è stata un’avventura nuova in cui mi sono cimentato, che sicuramente, al di là se avrà successo o meno, per me è stata una soddisfazione unica. Mi è stato affidato questo compito per un’occasione non del tutta anonima, e quindi lo considero già un buon traguardo”, racconta nel ringraziare inevitabilmente il Vescovo di Noto per la fiducia affidatogli e per questo importante compito. Un compito impegnativo, che siamo sicuri il giovane porterà a termine con grande impegno, passione e professionalità.

If I sing a song – La parola della bellezza” è il titolo della canzone, e si tratta di un rap, appunto sulla bellezza, che si colloca dentro il programma pastorale della “Pop Theology” di Mons. Staglianò. Un’iniziativa che ha lo scopo “di veicolare, attraverso il linguaggio della musica”, gli universali valori cristiani quali l’amore, l’amicizia, la solidarietà, la bellezza delle relazioni autentiche, il senso profondo della vita.

La mia Pop Theology è un’iniziativa comunicativa con i giovani che segue gli indirizzi dell’Evangelii Gaudium di Papa Francesco. Si tratta di sviscerare dalle canzonette dei cantanti – spiega Mons. Staglianò – quelle verità sull’uomo, sulla vita umana, sulla relazione sociale e sugli affetti che maggiormente aiutano ad annunciare il Vangelo”. L’invito del Vescovo è chiaro: interessare i giovani all’umanità bella e buona di Gesù, quale modello per migliorare e avvalorare la vita. Un invito questo, che può leggersi tra le righe del rap sulla bellezza per Fedez, un testo che intende porsi come esempio per milioni di ragazzi per dire loro di cercare la bellezza dove veramente si trova, nell’amore, nella fraternità, nella condivisione.

Il singolo, consegnato tramite una targa simbolica, dal Sindaco di Noto alla nota coppia durante la celebrazione del loro matrimonio, scritto e musicato dallo stesso, interpretato da Francesco Latino e arrangiato da I Falsi D’Autore, è indirizzato a tutti i credenti e non, ed è presente su tutte le piattaforme digitali, da Spotify a Youtube.

Sono passati pochi giorni dalla sua uscita, il pezzo conta già migliaia visualizzazioni. Con l’auspicio che questi ottimi risultati confermino sempre più il successo del progetto, auguriamo al nostro concittadino Francesco Latino di raggiungere vette professionali sempre più alte. Se il trampolino di lancio è basato sui numeri, siamo già sulla buona strada. Complimenti!

E per chi non ha ancora ascoltato il singolo, clicchi il link di Spotify: https://open.spotify.com/track/0te83hw52TTGlINPBXZt0b

 

- Pubblicità -