Giovani Rosolinesi: “E’ una follia la disinfestazione in città il primo giorno di scuola”

960
- Pubblicità a pagamento -

“Il sindaco Pippo Incatasciato ancora una volta dimostra la sua inadeguatezza ad amministrare la nostra città. Domani, 12 settembre, primo giorno di scuola cosa fa? Ordina la disinfestazione di Rosolini”.

Pubblicità a Pagamento

A denunciare l’intervento fuori tempo ed intempestivo, è il direttivo di “Giovani Rosolinesi”.
“In città – dice il direttivo del Movimento – verranno sparsi pesticidi e soprattutto per i bambini delle Materne e delle elementari c’è un rischio per la loro salute. Questa è la dimostrazione che ci troviamo di fronte ad un’amministrazione che naviga a vista. Quando il nostro leader, Giovanni Spadola era assessore all’Ecologia, aveva fatto una prima disinfestazione lo scorso 3 luglio, programmandone un’altra, per il 3 settembre, ovvero 9 giorni prima dal via del nuovo anno scolastico. Spadola aveva deciso anche di fare disinfestare gli spazi esterni delle scuole di Rosolini. L’azione del 12 settembre da parte del sindaco, che ha trattenuto la delega dell’Ecologia, è la dimostrazione che questa città è come una barca senza un timoniere. Continuando su questa falsa riga ne vedremo di belle nelle prossime settimane”.

 

fonte: comunicato stampa Giovani Rosolinesi

 

 

- Pubblicità a pagamento -