Grande cerimonia per la consegna del premio Rosolini “Carrubo d’oro” 2015

1658
- Pubblicità -

Si è conclusa ieri sera la tre giorni di festeggiamenti per il premio Rosolini “Carrubo d’oro” 2015, che quest’anno ha visto celebrare l’albero simbolo della nostra città anche nei suoi aspetti gastronomici. Durante i tre giorni, infatti, i ristoratori hanno allestito stand lungo tutto il corso Savoia per la vendita di prodotti derivati dalla carruba, come creme, biscotti, gelati e cannoli. Presenti lungo corso Savoia anche vari artigiani con i loro stand. La consegna del premio è avvenuta domenica 23 agosto in piazza Garibaldi con una cerimonia particolare, presentata dal giornalista di Video Regione Sergio Randazzo, che ha fatto vivere al numeroso pubblico presente momenti emozionanti grazie alle performances dell’orchesta “Santa Cecilia”, della Corale “Libere Armonie-Città di Rosolini” diretta dal Maestro prof. Emanuele Calvo, del tenore Giuseppe Ranzani e dell’attore e regista Agostino De Angelis.

Il premio che celebra le eccellenze rosolinesi quest’anno è stato assegnato al Dott. Prof. Carmelo Vigna, rosolinese doc, filosofo, docente emerito dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, con la seguente motivazione: “Al chiarissimo professore Carmelo Vigna per gli alti meriti del servizio culturale, sociale ed educativo fornito a generazioni di studenti, per essere stato guida e punto di riferimento per colleghi e studiosi, per le numerose pubblicazioni e le sue analisi incisive e rigorose che hanno arricchito il vivace dibattito filosofico attuale, per la grande tensione etica che anima il suo pensiero e per il profondo amore verso la sua Città natale con la quale ha sempre mantenuto sinceri sentimenti e proficui rapporti di vicinanza”.

4 copy

Quest’anno, oltre al Premio, sono stati assegnati dei riconoscimenti speciali:

  • Alla memoria dell’artista rosolinese Biagio Poidimani quale alto ambasciatore dell’arte, dello studio e dell’ingegno rosolinese, il cui premio è stato ritirato dalla sorella Giovanna, visibilmente commossa.
  • 1 copy
  • All’imprenditore rosolinese Corrado Gennaro, trasformatore e utilizzatore della carruba e i suoi derivati, che contribuisce alla valorizzazione del frutto dandone notorietà e valore aggiunto.
  • 2 copy
  • Alla docente universitaria della facoltà di Agraria dell’Università di Catania e Prorettore dello stesso ateneo, Alessandra Gentile, che ha dedicato il proprio sapere alla ricerca e agli studi, favorendo la divulgazione ed innalzando la notorietà dell’applicazione del frutto del carrubo e dei prodotti tipici della tradizione della città di Rosolini.

  • 3 copy

«L’Amministrazione Comunale – ha dichiarato in conclusione il sindaco Corrado Calvo – si impegnerà per fare in modo che il Premio si affermi di più, promuovendo una manifestazione sempre di più di alto spessore proiettandola nel panorama nazionale e internazionale».

Giovanna Alecci

- Pubblicità -