Il 12 febbraio a Rosolini si parla di “Povertà e inclusione sociale”

146
- Pubblicità a pagamento -

Sarà il Comune di Rosolini ad aprire la serie dei laboratori tematici, tre in tutto, del quarto Piano di zona promossi dal Distretto socio sanitario 46 costituito dai Comuni di Noto (comune capofila), Avola, Pachino, Portopalo C.P. e Rosolini. Le aree di approfondimento saranno: povertà ed inclusione sociale, disabilità e non autosufficienza e responsabilità familiari.

Il primo appuntamento è previsto a Rosolini per martedì 12 febbraio alle 10 nell’aula consiliare del Palazzo Comunale di via Roma 2 per la trattazione del tema: “Povertà ed inclusione sociale”. Il giorno dopo toccherà ad Avola dove, alle 9,30 presso la “Sala Frateantonio” a Palazzo di Città in via Garibaldi,  si parlerà di “Disabilità e non autosufficienza”. Giovedì 14 febbraio il terzo ed ultimo incontro si terrà a Pachino presso il centro polivalente interculturale “Polo sud” ex cinema Diana di via Giardina dove a partire dalle ore 16 si parlerà di “Responsabilità familiari”.

“Si tratta -afferma l’Assessore ai Servizi Sociali Concetta Guarino (nella foto con il sindaco Pippo Incatasciato)- di incontri aperti alla  partecipazione di tutti i rappresentanti di istituzioni scolastiche, associazioni di utenti, sindacati, rappresentanti del terzo settore, della cooperazione sociale, delle altre realtà associative locali, del mondo ecclesiale, ed in generale tutti i cittadini interessati. Momenti di confronto e condivisione territoriale utili per capire come meglio attuare azioni e servizi che rispondono alle esigenze dei cittadini e delle famiglie”.

- Pubblicità -