Il dirigente dell’Archimede Giuseppe Martino: “Mai annullato l’incontro con Borrometi”

1149
Il dirigente scolastico Giuseppe Martino e il giornalista Paolo Borrometi
- Pubblicità -

In questi giorni la stampa nazionale ha pubblicato la notizia che l’Archimede di Rosolini ha annullato in modo unilaterale la conferenza con il giornalista Paolo Borrometi.

- Pubblicità -

A intervenire è il dirigente dell’Istituto Giuseppe Martino che tiene a precisare come la notizia portata alla ribalta dai media, “nasca da un equivoco”. Martino, infatti, vuole ribadire di “non aver annullato nessun incontro”.

Per chiarire meglio la sua posizione, il dirigente ha diramato un comunicato che pubblichiamo integralmente: “Sottolineo, cosi come rappresentato telefonicamente al noto giornalista e più volte espresso nelle molteplici interviste rilasciate, che il dott. Borrometi gode di stima e ammirazione da parte dell’Archimede e sarebbe un privilegio avere la sua presenza nella nostra Istituzione scolastica. La sera del 10 maggio, leggendo gli articoli di stampa, rimanevo interdetto per il grave equivoco creatosi, manifestavo immediatamente, tramite sms, la mia amarezza al dott. Borrometi e, per fugare ogni dubbio, lo invitavo immediatamente all’Archimede di Rosolini per un incontro con gli alunni. Il giorno successivo spiegavo telefonicamente allo stesso Borrometi che quanto pubblicato non rispondeva alla posizione della Scuola e del suo Dirigente il quale non aveva disposto l’annullamento dell’incontro programmato dal rappresentante d’Istituto. Nelle numerose interviste rilasciate ho rinnovato pubblicamente l’invito a presenziare agli incontri con gli studenti nella scuola. In più riprese, nel corso delle interviste, è stata spiegata la dinamica che ha generato l’equivoco auspicando che fosse accolta senza pregiudizi. Sembra che la posizione del Dirigente Scolastico incontri resistenze nell’essere accolta da alcune testate giornalistiche. Attraverso questo comunicato si vuole dare nuova forza alle spiegazioni fornite e rinnovare l’invito al dott. Borrometi, già avanzato prima ancora che lo stesso Sindaco di Rosolini si associasse al Dirigente dell’Archimede”.

Inoltre oggi pomeriggio, con un post sul proprio profilo social, è stata la professoressa Concetta Calvo (che a Rosolini ricopre anche la carica di consigliere comunale e sorella del sindaco Corrado Calvo) rilancia l’invito al giornalista Borrometi per giorno “21 maggio. È un sollievo che l’equivoco -ha detto Concetta Calvo-, dovuto sicuramente ad errate comunicazioni, che aveva portato all’annullamento dell’incontro degli Studenti della nostra Scuola con il Giornalista Paolo Borrometi, sia stato chiarito. La nostra Scuola, dove profondiamo il nostro impegno educativo e formativo tutti i giorni, rimarrà sempre, senza alcun dubbio, il luogo dove si coltivano i valori della legalità, dell’europeismo, della tolleranza, dove si promuove la crescita culturale e civile dei nostri studenti, perché possano essere il lievito per una società più giusta”.

 

- Pubblicità -