“Il Gatto e la Volpe” presente al “Mixer Cocktail Challenge” con il bartender Corrado Filingeri

521
Il bartender Corrado Filingeri.
- Pubblicità -

Ricco di creatività, cordiale e sorridente, dal background variegato frutto di esperienza e passione per il suo lavoro. Il profilo appena dispiegato appartiene al ventitreenne Corrado Filingeri – bartender del tanto rinomato food&drink “Il Gatto e la Volpe” -, apprezzato a Rosolini per i suoi cocktail e per la sua accattivante simpatia.
Ed è proprio in nome del suo amatissimo locale che Corrado ha deciso di intraprendere una sua personale sfida, partecipare al “Mixer Cocktail Challenge”, manifestazione che – oltre a promuovere un consumo responsabile di bevande alcoliche – ha l’intento di offrire una piattaforma di competizione leale e amichevole tra professionisti di settore, alla ricerca di nuove, allettanti e innovative ricette cocktails.
Dopo aver superato brillantemente la prima fase di selezione, che prevedeva l’invio di due ricette cocktails, una alcolica e una analcolica, Corrado si dovrà mettere in gioco e confrontarsi con altri professionisti del settore il 3 luglio presso il “Laola Beach” di Marina di Ragusa, competizione valida per accedere alla finale nazionale che si terrà a Riccione a fine settembre. Tutti i partecipanti saranno giudicati in base a personalità nell’esecuzione e presentazione, decorazione e gusto dei drink proposti.
Ma è proprio l’originalità il suo punto di forza, originalità con cui Filingeri esalta le sue ricette presentate in gara. «Sono diverse le ragioni che mi hanno portato alla creazione dell’Ice Dream e dell’Ice Caramel – ha spiegato il bartender -, ma alla base c’è la voglia di sperimentare qualcosa di completamente nuovo, sia per quanto riguarda l’impatto visivo che per il gusto. Ma questa partecipazione non sarebbe stata possibile se non grazie al sostegno della mia carissima amica Sofia, che non smette di credere mai in me, e ai due stimati Corrado Mermina e Rosina Collemi, padre e madre di questa grandiosa famiglia chiamata “Il Gatto e la Volpe”. È a loro, infatti, che dedico questa mia avventura. Il mio impegno sarà sempre alto e costante, volto a portare alto il nome del mio adorato locale, della città di Rosolini e dei suoi splendidi cittadini.»
Giuseppe Gallato

- Pubblicità -