Incatasciato lancia la sfida ai due schieramenti oggi al ballottaggio: “Portate a termine lo Spazio Cultura Biagio Poidimani”

Incatasciato lancia la sfida ai due schieramenti oggi al ballottaggio: “Portate a termine lo Spazio Cultura Biagio Poidimani”

[adrotate banner= “10”]

Pippo Incatasciato non ha nessuna intenzione di sparire dalla scena politica. Anzì manda segnali di presenza costante come cittadino attivo di Rosolini e si dice pronto a denunciare pubblicamente eventuali “atti che non vanno nella direzione dell’interesse collettivo”. E al momento, in vista del ballottaggio di domenica e lunedì prossimo, manda una sfida ai due schieramenti: “Attivatevi per portare a compimento lo Spazio Cultura Biagio Poidimani in piazza Garibaldi”. Una sfida che viene lanciata soprattutto a chi ha difeso quel museo come l’ex vice sindaco Luigi Fratantonio, oggi designato assessore dal candidato sindaco Giovanni Spadola, e la professoressa Giuseppina Milceri, oggi designata assessore dal candidato sindaco Tino Di Rosolini.

[adrotate banner= “20”]

Ma prima di lanciare la sfida, però, Incatasciato pone l’attenzione su alcune dichiarazioni di questi ultimi giorni di campagna elettorale: “Sono stato oggetto di attacchi feroci quando l’amministrazione Incatasciato aprì un dialogo con la Lidl per la cessione dell’area del campo sportivo che avrebbe avuto come risultato la costruzione di nuovo campo da calcio. Un progetto chiaramente migliorativo rispetto all’attuale, ad esempio illuminato, che avrebbe avuto una ricaduta positiva sul bilancio comunale per l’estinzione del mutuo: in soldoni 19.000 circa ogni sei mesi in meno da pagare e naturalmente avrebbe avuto anche una ricaduta concreta in città dal punto di vista occupazionale, determinata dall’apertura di un grande store a Rosolini pari a quello di Modica e Siracusa”.

[adrotate banner= “25”]

E poi aggiunge: “Oggi invece tutto va bene quando i contendenti il ballottaggio si confrontano a chi la spara più grossa. Infatti dopo l’iniziativa del parco acquatico mega galattico, lo sfidante non è da meno con la mega iniziativa dell’azienda di riciclaggio delle batterie che dovrebbe offrire 130 posti di lavoro per i giovani rosolinesi. Ma risolto il problema dell’occupazione giovanile, ancora qualcuno si accanisce a screditare o disconoscere il lavoro svolto dall’amministrazione Incatasciato, senza comprendere che le opere pubbliche dalla stessa progettate e finanziate, ove già non realizzate, lo saranno nel prossimo futuro e questi però sono fatti, non parole buttate al vento”.

[adrotate banner= “31”]

E poi lancia la sfida: “A tal proposito concludo sfidando i due schieramenti a prendere l’impegno di portare a termine un’iniziativa di alto profilo culturale, anch’essa progettata e finanziata dall’amministrazione Incatasciato: l’area turistico – museale – espositiva denominata “Spazio Cultura Biagio Poidimani”. Questa vuole essere una proposta assolutamente costruttiva ed in quanto tale offriamo alla prossima amministrazione la nostra collaborazione al fine di dotare la città di questa area strategica.

[adrotate banner= “32”]

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )