La coppia di ballerini Luigi e Giada conquista la medaglia d’oro ai campionati di Rimini

La coppia di ballerini Luigi e Giada conquista la medaglia d’oro ai campionati di Rimini

Dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria, quest’anno, con le dovute precauzioni, si è aperto il sipario per uno dei più grandi eventi al mondo di danza sportiva, organizzato a Rimini Fiera dalla FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva).

Tanti i competitors, provenienti da tutte le parti d’Italia, tutti bravi, emozionati per la ripresa delle attività e con un solo scopo: arrivare fino in fondo e giocarsi il tutto per tutto nella manche finale.

Fra i giovani ballerini anche una coppia di Rosolini, Luigi Sessa, già noto ai nostri lettori per gli splendidi piazzamenti degli anni scorsi, e la leggiadra Giada Di Mari.

Hanno portato alta la bandiera dei giovani sportivi della nostra cittadina e della associazione che li ha preparati atleticamente, ASD Dancing Stars Sicilia di Daniele Longano.

Sabato 10 luglio è stato il loro turno nella categoria 14/15 classe B1, danze latino americane. Piazzamento dopo piazzamento, la giovane coppia di ballerini, grazie alle loro splendide performance, sono arrivati alla finale, riuscendo a classificarsi primi a livello nazionale.

Tantissima la gioia e l’esultanza di Luigi e Giada e dei loro accompagnatori dopo aver udito il verdetto della giuria.

Nonostante la loro giovane età i due neo campioni italiani hanno voluto dedicare la medaglia d’oro a tutti i loro coetanei che hanno sofferto il lockdown, gridando anche la  voglia di non fermarsi, di inseguire i propri sogni e di scoprire – e portare avanti- i propri talenti.

Questa vittoria ha permesso alla coppia il passaggio dalla classe B1 alla classe A, obiettivo fortemente voluto e meritatamente ottenuto. Sia Luigi che Giada hanno dimostrato, nei lunghi mesi di preparazione non solo affiatamento e bravura, requisiti indispensabili per potersi mettere in gioco, ma anche determinazione, spirito di sacrificio e tanta voglia di raggiungere il loro obiettivo.

Di questo li ringraziamo perché, proprio per questa loro caparbietà hanno dimostrato a tutti che volere è potere e che lo sport a livelli agonistici può raggiungere anche una cittadina come la nostra, non al centro delle narrazioni massmediali, ma sicuramente dotata di giovani talenti che le danno lustro e di associazioni sportive, come la Dancing Stars, disposte a scommettere su di loro.

A tal proposito il commento del loro maestro Daniele Longano dimostra come inseguire i sogni e credere nelle proprie potenzialità ripaga sempre: “Ai miei allievi, Luigi e Giada, voglio dire grazie per l’emozione che mi avete regalato, ho creduto in voi e in me stesso e sono onorato di essere salito con voi nel podio più alto”

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )