La replica del Sindaco sulla Sagra del Mosto: “Come al solito Spadola ignora i fatti”

2222
- Pubblicità a pagamento -

Il sindaco Incatasciato replica alle dure accuse mosse questa mattina dal consigliere di opposizione Giovanni  Spadola sull’annullamento della Sagra del Mosto.

“Come sempre il consigliere Spadola ignora i fatti. Per la prima volta nella storia di Rosolini la Sagra del Mosto ha acquisito respiro regionale e non è piu’ un evento organizzato solo dall’ente locale. E’ proprio questa proiezione regionale ( anche con la presenza del raduno bandistico etneo) che ci ha portato a fare una valutazione metereologica più ampia, estesa a tutto il territorio regionale e non solo locale”.

Dato che quest’anno la Sagra del Mosto è supportata anche dall’Assessorato delle Attività Produttive Regione Sicilia– continua il primo cittadino- il decreto è arrivato tardi e ha comportato un ritardo nella convocazione della Commissione di vigilanza.Su scala regionale ci sono certe prassi da seguire e che siamo obbligati a rispettare. Riunita la Commissione di vigilanza  è vero che i vigili del fuoco erano assenti ma le condizioni meteo sfavorevoli in tutta la regione avevano certamente più importanza per la buona riuscita dell’evento”.

Al momento nessuna data certa di rinvio dell’evento che , a detta del Sindaco, sarà confermata e resa pubblica lunedì 8 ottobre.

- Pubblicità -