La solidarietà della Marzana a Caschetto: “Mi rivolgerò al Ministero”

449
- Pubblicità -

La deputata nazionale Maria Marzana esprime massima solidarietà a Enzo Caschetto e alla sua famiglia per il vile atto intimidatorio subito ieri con l’incendio della sua autovettura parcheggiata davanti l’abitazione di via Pirandello. Auto che è stata “salvata” solo grazie al pronto intervento dello stesso Caschetto che, allertato da uno scoppio, è riuscito a spegnere il principio di rogo con l’aiuto dei vicini di casa.
“Enzo -dice Maria Marzana-, da candidato sindaco M5S di Rosolini, ha condotto una campagna elettorale improntata al rispetto della legalità e senza cedere ad alcun compromesso.
Questo è l’ennesimo atto incendiario che ferisce la nostra Città.
Nonostante io abbia più volte interessato le autorità competenti sulla necessità di rafforzare le misure di prevenzione e il controllo nel nostro territorio, la situazione continua ad essere insostenibile.
Mi rivolgerò al Ministero affinché prenda atto che tutti questi eventi sono ormai rappresentativi di un fenomeno criminale che non può essere derubricato a una serie di banali liti familiari o sentimentali.
I cittadini rosolinesi hanno il diritto di sentirsi al sicuro”.

- Pubblicità -